Home > News su Android, tutte le novità > Meizu Zero, lo smartphone senza porte, costa 1299 dollari su Indiegogo

Meizu Zero, lo smartphone senza porte, costa 1299 dollari su Indiegogo

Meizu Zero

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di Meizu Zero, un nuovo concept phone realizzato dall’azienda cinese che porta il concetto di essenziale a un nuovo livello. Ne torniamo a parlare in quanto è stata avviata ufficialmente la campagna di crowdfunding per finanziare il progetto e portare Meizu Zero fuori dalla fase concettuale.

Prima di addentrarci nel prezzo minimo per finanziare il progetto, vi ricordiamo che Meizu Zero non è dotato di alcuna porta: nè USB, nè jack audio o altre. La ricarica avviene attraverso conduzione (ricarica wireless mCharge) mentre lo scambio dati con i computer avviene solo attraverso il WiFi o il Bluetooth.

Non c’è nemmeno uno slot per schede SIM: utilizza una eSIM incorporata. Gli unici fori sul telefono sono il microfono e un piccolo pulsante di reset a cui è possibile accedere con un eiettore SIM.

Per quanto riguarda l’audio, il Meizu Zero fa affidamento sulle frequenze di risonanza del display OLED per emettere suono, un po’ come le ultime Smart TV OLED di LG e Sony. Ciò significa che il display, vibrando, emette il suono.

Le specifiche tecniche sono da top di gamma, con tanto di Snapdragon 845 e un pannello OLED da 5,99 pollici (con sensore di impronte digitali integrato).

Venendo al finanziamento, Meizu Zero può essere supportato con 1.299 dollari, mentre l’obiettivo generale è quello di arrivare almeno a 100.000 dollari. Al momento sono pronte solo 100 unità di Meizu Zero e le prime spedizioni dovrebbero partire nel mese di aprile.

Nel caso foste interessati a partecipare alla campagna, vi rimandiamo alla pagina dedicata sul sito di Indiegogo.

VIA