Home > News su Android, tutte le novità > Il bootloader di LG G5 SE può essere sbloccato con un tool ufficiale

Il bootloader di LG G5 SE può essere sbloccato con un tool ufficiale

LG G5

Forse non tutti sanno che è ormai dal 2015 che LG, al fine di venire maggiormente incontro ai propri clienti, ha lanciato una serie di tool grazie ai quali è possibile lo sblocco del bootloader di alcuni modelli. Lo sblocco del bootloader sta alla base della procedura per addentrarsi all’interno del mondo del modding. A distanza di alcune settimane dall’ultima aggiunta, il colosso coreano ha annunciato che adesso anche il bootloader di LG G5 SE può essere sbloccato con questi strumenti.

Nello specifico, si tratta di LG G5 SE con codice modello H840, ovvero quello venduto nei mercati europei. Nel caso foste in possesso di un LG G5 SE e foste interessati a sbloccare il suo bootloader, il link che lasciamo segue contiene sia la guida testuale che il tasto di download del tool per PC Windows che consente di avviare l’intero processo (si tratta di una sorta di Nexus Root Toolkit indirizzato verso gli smartphone LG):

La garanzia legale di LG G5 SE viene inevitabilmente meno

La cosa strana e che viene sempre ricordata da LG è che, nonostante si utilizzi un tool pubblicato direttamente dal produttore, sbloccare il bootloader di uno smartphone invalida immediatamente la garanzia legale. Ciò significa che dovete essere molto accorti e dovete riflettere bene prima di utilizzare questo genere di strumenti.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che gli altri smartphone venduti qui da noi ad essere supportati da questo strumento per lo sblocco del bootloader sono LG G5, LG G4 ed LG V10 (la procedura di azione è la stessa per tutti gli smartphone).

VIA