Home > News su Android, tutte le novità > Qualcomm lavora a una console da gaming in stile Switch con Android 12

Qualcomm lavora a una console da gaming in stile Switch con Android 12

Nintendo Switch Qualcomm console
Nintendo Switch

Nonostante Qualcomm non abbia mai realizzato nulla che viene proposto direttamente ai consumatori finali (è un’azienda B2B), sembra proprio che stia pianificando l’arrivo nel mercato consumer in grande stile con una console da gioco molto simile alla Nintendo Switch e con a bordo Android 12

Il dispositivo, di cui la redazione di Android Police è stata in grado di visualizzare immagini non definitive che però non hanno potuto condividere in rete, viene descritto come “immediatamente familiare a chiunque possieda una Switch“. I controller staccabili in stile “joycon” si trovano sui lati sinistro e destro della console centrale, che ricorda uno smartphone più spesso e voluminoso.

C’è una buona ragione per questo: l’azienda ritiene che avere un sistema di dissipazione aggiuntivo (e più spesso) farà funzionare il suo processore più velocemente e in modo significativamente più efficiente rispetto a un moderno smartphone ultrasottile. Qualcomm sta anche utilizzando questo spazio per imballare una grande batteria da 6.000 mAh che sarà dotata della sua tecnologia Quick Charge.

Secondo la fonte, Qualcomm sta utilizzando un fornitore premium per la realizzazione dei controller, anche se non siamo stati in grado di verificare il nome di quel fornitore. Anche le dimensioni esatte della console e del suo display non sono state svelate (sebbene si presuma che lo schermo sia da 6,65 pollici).

Come la Nintendo Switch, anche la console portatile di Qualcomm supporterà sia il gaming in mobilità che il gaming “casalingo” connesso a una TV o un monitor esterno, anche se non è chiaro se ciò significhi una porta dedicata HDMI o se la porta di ricarica USB-C avràil doppio compito. Sarà inoltre presente uno slot per schede SD per l’archiviazione espandibile.

La console eseguirà Android 12 con un launcher personalizzato e offrirà il pieno supporto per la suite di app e servizi di Google Play. Qualcomm sarebbe in contatto con Epic Games per pre-installare l’Epic Games Store sulla sua console, il che significa che l’app per Android di Epic tanto attesa potrebbe finalmente essere prossima al rilascio.

Qualcomm ha anche in programma di costruire il proprio portale di contenuti. Non è però chiaro se Qualcomm sia interessata a collaborare con fornitori di cloud streaming come Stadia di Google o GeForce Now di NVIDIA oppure se realizzerà qualcosa di suo.

L’obiettivo attuale di Qualcomm è lanciare il dispositivo nel primo trimestre del 2022, il che significa che probabilmente equipaggerà la prossima generazione di SoC Snapdragon. Non sappiamo se la società utilizzerà un design di chip personalizzato e su misura o se Qualcomm intende utilizzarlo per dimostrare la flessibilità della sua soluzione standard.

Ad ogni modo, la tipica suite di sensori come Bluetooth, GPS, accelerometri e motore aptico a doppia zona sarà inclusa. Certo, non sarebbe Qualcomm senza 5G: il portatile sarà caratterizzato dalla connettività per le reti wireless di quinta generazione (curiosamente, con il vecchio modem X55), ma non è chiaro se esisteranno anche dei modelli solo WiFi.

Il prezzo target dell’azienda è di 300 dollari ma al momento non siamo sicuri se quel prezzo includa i gamepad rimovibili o il già citato 5G. Non crediamo che nessuna versione della console funzionerà come un telefono mobile autonomo, nonostante il modem ne sia perfettamente in grado.

FONTE

SCELTI DA NOI PER TE