Home > Accessori > Samsung: “sempre più smartphone arriveranno senza caricabatterie”

Samsung: “sempre più smartphone arriveranno senza caricabatterie”

Samsung Galaxy S21 confezione

Il lancio della serie Samsung Galaxy S21 è stato accolto con un mix di reazioni diverse da parte degli appassionati. Alcuni hanno esaltato il prezzo di partenza più basso rispetto alla serie Galaxy S20 e l’introduzione del supporto, almeno per S21 Ultra, della S Pen (e in futuro della S Pen Pro); altri invece non hanno mancato di sottolineare la mancanza degli accessori ritenuti base negli smartphone di Samsung, come il caricabatterie e le cuffie auricolari.

Che piaccia o meno, in una dichiarazione pubblicata all’inizio della scorsa  settimana, Tim Roh di Samsung ha confermato che la sua azienda sta lavorando per rimuovere gradualmente non solo i caricabatterie, ma anche gli auricolari dalle confezioni di vendita dei suoi smartphone.

Riteniamo che la rimozione graduale delle spine del caricabatterie e degli auricolari dalla confezione di vendita dei nostri dispositivi possa aiutare ad affrontare i problemi di consumo sostenibile e rimuovere qualsiasi pressione che i consumatori potrebbero provare a ricevere continuamente accessori per caricabatterie non necessari con i nuovi telefoni.

Bisogna riconoscere che la riduzione del prezzo degli smartphone c’è stata rispetto alla serie S20 ma è anche vero che sono state fatte tante rinunce sul fronte hardware.

E poi, considerando che Samsung sta per lanciare almeno altri due caricabatterie wireless nel corso delle prossime settimane, non possiamo fare a meno di pensare che, proprio come con Apple e i suoi iPhone 12, la motivazione ufficiale dell’impatto ambientale abbia di sotto una motivazione meno pubblicizzata ma più strettamente legata al mercato degli accessori.

Voi che cosa ne pensate?

VIA

SCELTI DA NOI PER TE