Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Z Fold2: in rilascio la patch di novembre 2020

Samsung Galaxy Z Fold2: in rilascio la patch di novembre 2020

Samsung Galaxy Z Fold 2

Sostituendosi per una volta a Google in termini di tempestività, Samsung sta rilasciando la patch di sicurezza relativa al mese di novembre 2020 per il suo attuale top di gamma Samsung Galaxy Z Fold2, nonostante siamo ancora nel mese di ottobre.

Con il numero di build F916BXXU1BTJB, l’aggiornamento è ora disponibile su modelli selezionati dell’ultimo top di gamma pieghevole di Samsung. Il lancio sembra essere iniziato con la variante internazionale SM-F916B, ma dovrebbe estendersi presto anche ai dispositivi provenienti dagli Stati Uniti. La dimensione del file non è grande e arriva a meno di 350 MB.

Chiaramente Samsung sta rilasciando l’aggiornamento via OTA e in maniera scaglionata, così da non compromettere tutte le unità di Samsung Galaxy Z Fold2 nel caso dovesse venire riscontrato un bug passato sotto traccia durante le verifiche. Ciò significa che potrebbero essere necessarie delle ore o persino dei giorni prima che l’aggiornamento OTA raggiunga ogni singolo modello dello smartphone.

Nonostante si tratti di un download relativamente piccolo, consigliamo lo stesso di scaricarlo solo mentre si è connessi a una rete WiFi con piano dati illimitati.

In attesa di avere le prime segnalazioni in Italia sul rilascio della patch di novembre per il Samsung Galaxy Z Fold2, vi vogliamo ricordare che le prime indiscrezioni sul Samsung Galaxy Z Fold3 parlano di uno smartphone flessibile non più a metà ma in tre parti, permettendo quindi di avere un display interno ancora più grande. Certo, per ora nulla è ufficiale ma non sarebbe la prima volta che un produttore pensasse a un form factor del genere.

VIA  FONTE