Home > News su Android, tutte le novità > Carl Pei, co-fondatore di OnePlus, lascia l’azienda

Carl Pei, co-fondatore di OnePlus, lascia l’azienda

Carl Pei OnePlus

Carl Pei è stato uno dei fondatori di OnePlus, insieme a Pete Lau, e ha contribuito a trasformare l’azienda da una “startup” poco conosciuta in uno dei marchi di smartphone Android più popolari al mondo. Tuttavia, sembra che Pei abbia lasciato il suo ruolo in azienda dopo quasi sette anni.

La mossa è venuta alla luce per la prima volta grazie all’utente Reddit JonSigur che ha pubblicato presunti screenshot di memo interni a OnePlus. I messaggi elencavano la struttura di leadership dell’azienda, con particolare attenzione sull’assenza di Carl Pei. Le note hanno anche fatto notare che Emily Dai, che era responsabile (o poteva ancora essere responsabile) delle operazioni di OnePlus in India, è stata recentemente nominata a capo della linea di prodotti Nord a livello globale. In precedenza, era proprio Carl Pei il responsabile della linea Nord, essendo tra l’altro il protagonista del documentario sullo sviluppo dello smartphone.

TechCrunch riferisce che Carl Pei sta lasciando OnePlus per iniziare “una sua nuova impresa”, citando una fonte familiare con la questione. Non si conoscono ulteriori dettagli in questo momento e OnePlus non ha ancora fatto alcun annuncio ufficiale sulla partenza di Pei.

L’altro co-fondatore di OnePlus, Pete Lau, è ancora in azienda e ricopre la carica di CEO (amministratore delegato). Tuttavia, ha distolto parte della sua attenzione da OnePlus, poiché ad agosto ha assunto un ruolo limitato presso la sua società madre OPPO.

In attesa di un annuncio ufficiale, vi vogliamo ricordare che OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro hanno ricevuto l’aggiornamento alla OxygenOS 11 basata su Android 11 (i primi a ricevere Android 11 dopo i modelli Pixel di Google).

VIA