Home > News su Android, tutte le novità > Huawei vorrebbe che Google pubblicasse Maps, Gmail e YouTube su AppGallery

Huawei vorrebbe che Google pubblicasse Maps, Gmail e YouTube su AppGallery

Huawei no Google Mobile Services 16 maggio 2019

Huawei è in gran parte esclusa dal fare affari con Google per via delle sanzioni commerciali imposte dal governo degli Stati Uniti. Google ha ripetutamente insistito per un’eccezione al divieto commerciale, ma fino a quando Huawei è esclusa dall’utilizzo dei servizi di Google, gli smartphone del colosso cinese soffriranno di una grossa falla funzionale. Ed ecco allora che, cercando di trovare un workaround, Huawei spera che Google possa pubblicare alcune delle sue app su AppGallery.

AppGallery non è altro che lo store di app creato da Huawei e utilizzato su tutti gli smartphone Android che non hanno accesso ai Play Services. Stando alle parole di Eric Xu, vi è la speranza che Google porti alcune delle sue applicazioni su AppGallery, proprio come fa ormai da diversi anni su App Store di iOS.

È bene precisare che le difficoltà vanno ben oltre la semplice pubblicazione di un file APK su AppGallery: di fatto, le app Google richiedono i Play Services per funzionare al meglio, per cui è difficile che Google possa far approdare le sue app su AppGallery non potendo garantire che il loro funzionamento sia buono tanto quanto quello delle versioni presenti sul Play Store.

Al momento quella del dirigente di Huawei è solo una speranza ma, dal nostro punto di vista, c’è veramente poco che Google possa fare senza che i divieti contro Huawei imposti dagli USA vengano rimossi.

In attesa di avere nuovi risvolti in questa vicenda, vi vogliamo ricordare che Huawei e Honor hanno pubblicato la roadmap completa degli aggiornamenti alla EMUI 10.1 e MagicUI 3.1.

VIA  FONTE