Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Mate 30 Pro mostrato in pubblico col suo “display a cascata”

Huawei Mate 30 Pro mostrato in pubblico col suo “display a cascata”

Passando i giorni, si stanno accumulando sempre di più le informazioni, i render e le immagini leaked dei nuovi smartphone Huawei Mate 30 e Huawei Mate 30 Pro. Siamo certi che questo trend proseguirà fino alla presentazione ufficiale.

Nelle scorse ore il top di gamma Huawei Mate 30 Pro e il suo particolare “display a cascata” sono stati visti dal vivo all’interno di una metropolitana. Pubblicata su Weibo, la foto mostra chiaramente la curvatura a 88 gradi su entrambi i lati del display AMOLED da 6,7 pollici. La curvatura è talmente ampia che le cornici laterali non possono essere viste quando il display viene guardato di fronte.

Lo schermo avrà un ampio notch rispetto a quello a goccia piccola utilizzata sul P30 Pro. Questo perché ospiterà i sensori necessari per migliorare il sistema di riconoscimento facciale.

Il comparto fotografico posteriore posteriore è nascosto alla vista dalla cover, ma ci aspettiamo di vedere un modulo circolare composto da 3 diverse fotocamere, di cui una da 40 MP che utilizzerà lo stesso sensore da 1 / 1,55 pollici trovato sul retro di Huawei P30 Pro usando la disposizione dei pixel RYYB (rosso, giallo, giallo, blu) invece della configurazione RGB (rosso, verde, blu); la seconda fotocamera da 40 MP potrebbe utilizzare un sensore da 1 / 1,7 pollici e questo potrebbe essere impiegato insieme a un obiettivo ultra grandangolare con un campo visivo di 120 gradi; la terza fotocamera sul retro potrebbe essere un sensore da 8 MP con uno zoom ottico 5x.

Per finire la nostra disamina, Huawei Mate 30 Pro sarà alimentato dal SoC Kirin 990, un nuovo chipset prodotto a 7 nm che non è stato ancora presentato da HiSilicon. Ci si aspetta inoltre la presenza di un modem 5G integrato al suo interno.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE