Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S6 riceve la prima CyanogenMod non ufficiale

Samsung Galaxy S6 riceve la prima CyanogenMod non ufficiale

Samsung Galaxy S6

Nonostante Android sia stato da sempre sinonimo di personalizzazione estrema e modding, la cosa non vale tanto per i recenti smartphone Samsung. Due dei principali problemi che impediscono un modding semplice sugli smartphone Samsung sono rappresentati da Knox e dai SoC Exynos. Il primo perchè è studiato appositamente per mantenere al sicuro lo stato dello smartphone (quindi anche da noi) mentre il secondo perchè risulta essere una tipologia di SoC poco adatta all’apertura. 

Nonostante ciò, gli sviluppatori non si sono arresi e nelle scorse ore, grazie a Javi Ferrer, è stata pubblicata una prima versione di CyanogenMod 12.1 non ufficiale per il Samsung Galaxy S6. Il video che vi mostriamo qui di seguito mostra il primo avvio in assoluto della ROM custom:

Certo, il lavoro da fare è ancora lungo e senza dubbio il risultato non sarà mai come quello delle ROM compilate per smartphone aventi processori Qualcomm, i quali sono notoriamente più aperti al modding. Ad ogni modo, la ROM in questione per il Samsung Galaxy S6 sembra girare abbastanza fluida, soprattutto considerando che si tratta della prima vera release.

Sicuramente vi terremo informati nel caso in cui usciranno aggiornamenti per questa ROM oppure direttamente altre ROM basate sul progetto AOSP.

FONTE