Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S6 utilizza due diverse fotocamere

Samsung Galaxy S6 utilizza due diverse fotocamere

samsung galaxy s6

Il fatto di diversificare i fornitori per un determinato componente non è certo una novità nel campo dell’elettronica. Da tempo infatti i produttori hanno l’abitudine di inserire, in diversi lotti dello stesso prodotto, componenti derivanti da due produttori diversi. Le ragioni possono essere le più svariate: dagli accordi commerciali alla disponibilità numerica della componente.

Se prendiamo però questo discorso e lo trasportiamo all’interno di Samsung e, più nello specifico, del Samsung Galaxy S6, scopriamo che il colosso coreano utilizza sia sensori fotografici posteriori provenienti dagli stabilimenti casalinghi che sensori fotografici provenienti dagli stabilimenti Sony. 

Sono infatti molte le segnalazioni che stanno arrivando in rete circa la presenza di uno o dell’altro sensore fotografico a bordo degli smartphone degli utenti. Dal punto di vista pubblico, Samsung non ha mai dichiarato di aver utilizzato due diversi sensori all’interno dei propri Samsung Galaxy S6. Sfortunatamente, poi, non abbiamo alcuna indicazione su quali unità vengano inserite nell’uno e su quali nell’altro. Ciò che sappiamo è che la differenza fra i due è così impercettibile che è veramente difficile accorgersene utilizzando il device.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che il Samsung Galaxy S6 è stato già clonato (No.1 S6i: il miglior clone del Samsung Galaxy S6).

VIA