Home > Giochi Android > Slay the Spire, nuovo deckbuilder a giocatore singolo, arriva su Android

Slay the Spire, nuovo deckbuilder a giocatore singolo, arriva su Android

Slay the Spire

Gli sviluppatori di Humble Games hanno finalmente pubblicato su Android il gioco Slay the Spire (sul Play Store, per ora non è disponibile su AppGallery). Il gioco è stato inizialmente rilasciato in accesso anticipato nel 2017 per PC, poi è stato lanciato ufficialmente su PC e console nel 2019 e l’anno scorso il gioco è arrivato su iOS. Se non avete familiarità con il titolo, è un deckbuilder a giocatore singolo in cui utilizzerete le vostre carte per combattere i nemici mentre vi fate strada sulla guglia nel tentativo di raggiungere la cima.

Poiché Slay the Spire è un titolo abbastanza vecchio, ci sono molte recensioni e la stragrande maggioranza è positiva, quindi questo è un gioco ben recensito.

Abbiamo unito i giochi di carte e i giochi roguelike per creare il miglior deckbuilder a giocatore singolo possibile. Crea un mazzo unico, incontra creature bizzarre, scopri relique dal potere immenso, e sconfiggi la Guglia!

Proprio come la versione iOS, anche su Android l’interfaccia utente di Slay the Spire è stata rinnovata per supportare meglio il gioco touchscreen. Vale anche la pena notare che i salvataggi nel cloud sono supportati su Android, ma non esiste un supporto per il cross save, quindi i dati rimarranno su Android e non si potrà importare un salvataggio da iOS o PC. 

Sul fronte dei requisiti, questo non è un gioco molto impegnativo, quindi finché lo smartphone o il tablet Android supporta OpenGL3 e ha almeno 1 GB di RAM, dovreste essere in grado di giocare.

Humble Games ha deciso di pubblicare Slay the Spire in maniera premium, il che significa che sono necessari 9,99 euro per l’acquisto senza però alcuna pubblicità o acquisto in-app supplementare. Nel caso foste interessati, vi basterà cliccare sul link sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

VIA