Home > News su Android, tutte le novità > Microsoft Edge si aggiorna introducendo la sincronizzazione fra device

Microsoft Edge si aggiorna introducendo la sincronizzazione fra device

Microsoft-Edge-Browser

Sin da quando Microsoft ha rivoluzionato il suo browser web Edge basandolo sul codice sorgente Chromium, le funzionalità che sono state aggiunte sia nella versione desktop che in quella mobile si sono moltiplicate a dismisura. A questo proposito, vi segnaliamo che l’ultimo aggiornamento di Microsoft Edge per Android ha introdotto la sincronizzazione della cronologia e dei tab attraverso i dispositivi usati.

Questo sviluppo arriva poco dopo che la funzione è stata definita stabile nel canale beta. L’aggiornamento ora consente di sincronizzare la cronologia e le schede su più client Edge dove quest’ultimo è disponibile: Windows 10, macOS, Android e iOS.

Per verificare se si è ricevuta la funzione o meno, basta andare su Impostazioni> Profili> Sincronizza e verificare se si è in grado di controllare l’opzione Cronologia e schede aperte. Se la funzione non è ancora disponibile, le due opzioni saranno comunque visibili ma con un messaggio che dice: “Prossimamente! Lo attiveremo non appena sarà pronto“. In alternativa, è possibile passare al canale Beta poiché l’implementazione è stata completata, indipendentemente dalla regione.

Ebbene sì, in quanto apparentemente Microsoft ha iniziato ad abilitare la funzione solo nel Regno Unito, promettendo però che arriverà a breve in molte altre regioni.

Una volta abilitato, si avrà la possibilità di riprendere da dove si era rimasti su tutti i dispositivi in cui è stato effettuato il login con lo stesso account.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento sul vostro smartphone, vi basterà cliccare sul link sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store. Dovrete comunque attendere che Microsoft abiliti la funzione lato server.

VIA  FONTE