Home > Giochi Android > Activision Blizzard porterà tutti i suoi franchise su mobile

Activision Blizzard porterà tutti i suoi franchise su mobile

Activision-Blizzard-Diablo

Nonostante i giochi più belli e soddisfacenti da godersi siano quelli per PC o per console, gli sviluppatori e le case editrici hanno imparato ormai da tempo che i profitti maggiori si fanno nel mobile. Non a caso, il CEO di Activision Blizzard, Daniel Alegre, ha rivelato che nel corso del prossimo futuro tutti i principali franchise dell’azienda arriveranno, in una forma o nell’altra, su dispositivi mobile.

Dobbiamo assicurarci di portare i nostri franchising sui miliardi di dispositivi mobili disponibili in questo momento. Questa è di gran lunga la nostra più grande opportunità e stiamo investendo in modo significativo per capitalizzarla e per portare tutti i nostri franchise sui dispositivi mobili nel più breve tempo possibile. Questo è davvero molto importante per noi.

Con Call of Duty: Mobile che ha recentemente superato i 300 milioni di download in un solo anno, Activision Blizzard si trova in una posizione così buona nell’ecosistema mobile che ci aspettiamo altri titoli dalla società statunitense nei prossimi mesi.

Due dei giochi su cui Activision Blizzard sta già lavorando, Diablo Immortal e Crash: On The Run, dovrebbero essere rilasciati il ​​prossimo anno. Anche altri franchise famosi come Overwatch e StarCraft potrebbero essere portati su dispositivi mobili. Siamo però curiosi di vedere se l’azienda porterà anche World of Warcraft, un’altra delle galline d’oro che ormai da decenni genera profitti a destra e a manca su PC.

Facciamo presente che già l’azienda ha un grossissimo mercato nel mobile. In soli tre mesi (luglio – settembre 2020), Activision Blizzard ha guadagnato circa 660 milioni di dollari dai giochi per dispositivi mobili, oltre a 515 milioni di dollari e 695 milioni di dollari dai suoi giochi rispettivamente per PC e console.

VIA