Home > News su Android, tutte le novità > Android 11 beta 3 permette di rimuovere la notifica permanente della riproduzione multimediale

Android 11 beta 3 permette di rimuovere la notifica permanente della riproduzione multimediale

Android 11

La prima versione beta di Android 11 ha introdotto una riprogettazione dei controlli multimediali che li ha spostati nel pannello delle impostazioni rapide. Nella Beta 2, quella funzione è stata abilitata per impostazione predefinita. La beta 3 modifica la nuova interfaccia utente per consentire la rimozione dei controlli, anche se il contenuto è ancora in riproduzione.

Nelle versioni beta precedenti, non esisteva un modo coerente per rimuovere i controlli multimediali dal pannello delle impostazioni rapide. Anche molto tempo dopo che una traccia musicale ha smesso di essere riprodotta, occuperebbe ancora spazio prezioso sullo schermo.

Se si volessero eliminare i controlli ci sono alcuni modi per farlo, ma sono scomodi: si dovrebbe interrompere la riproduzione e chiudere l’app che li ha avviati; bisognerebbe scorrere verso sinistra sulla notifica (che non sempre funziona) oppure interrompere la riproduzione, premere a lungo i controlli estesi e selezionare “Chiudi questa sessione multimediale”.

Per fortuna, Android 11 Beta 3 consente di rimuovere i controlli, sia nel pannello delle impostazioni rapide che dalla schermata di blocco. È ancora un po’ strano, però. Per prima cosa, quando si effettua uno swipe, i contenuti multimediali non smettono di essere riprodotti. In effetti, si possono ancora vedere i controlli multimediali se si tira nuovamente verso il basso la tendina dei quick toggle.

Speriamo che con la versione stabile di Android 11, probabilmente in uscita nei prossimi giorni, verrà risolto questo problema. In attesa di avere più informazioni sulle intenzioni degli sviluppatori, vi vogliamo ricordare che Google ha modificato drasticamente (in meglio) la maniera in cui gestisce le registrazioni audio degli utenti.

VIA