Home > News su Android, tutte le novità > OPPO Watch passa dalla FCC: versione internazionale in arrivo

OPPO Watch passa dalla FCC: versione internazionale in arrivo

OPPO Watch

Grazie alla certificazione della FCC, il nuovo OPPO Watch si è mostrato in una serie di immagini che ci hanno permesso di dare uno sguardo alla sua estetica. In realtà non si tratta di nulla di nuovo, visto che la commercializzazione cinese dello smartwatch è avvenuta lo scorso marzo. Tuttavia, la certificazione della FCC ne apre le porte al mercato internazionale.

Ci sono due dimensioni dell’OPPO Watch, 41 mm e 46 mm. La versione di OPPO Watch certificata dalla FCC ha come numero di modello OW19W12 e, grazie al righello opportunamente posto, possiamo vedere che questa è la variante da 46 mm.

Come detto, lo smartwatch è arrivato in Cina a marzo con un sistema operativo personalizzato ed è disponibile per 1.999 yuan (circa 260 euro). Sul fronte hardware c’è un display da 1,9 pollici con vetro curvo su tutti e quattro i lati. Internamente, l’orologio è alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 2500 Wear, insieme a 8 GB di ROM e supporta una connessione cellulare tramite eSIM.

Se per quanto riguarda l’hardware potrebbero non esserci differenze fra le versioni internazionali e quelle cinesi, crediamo che sul fronte software potrebbero essercene. Non stiamo azzardando che OPPO potrebbe adottare Wear OS, anche perché non si vedono smartwatch quadrati con tale OS sin dai primi mesi dal lancio (quando si chiamava ancora Android Wear). 

Tuttavia, il mercato cinese è molto differente da quello internazionale e non ci stupiremmo se OPPO avesse sviluppato una versione apposita del suo sistema operativo proprietario.

In attesa di saperne di più, vi vogliamo ricordare che su OPPO Find X2 e X2 Pro è disponibile al download Android 11 beta.

VIA