Home > News su Android, tutte le novità > Android Studio 4.0 disponibile ufficialmente | Novità

Android Studio 4.0 disponibile ufficialmente | Novità

Android Studio 4.0

Android Studio è la piattaforma di sviluppo utilizzata da migliaia di sviluppatori che vogliono realizzare un’applicazione Android. Tale ambiente di sviluppo è stato aggiornato con cadenza regolare e, nelle scorse ore, è stato finalmente rilasciato Android Studio 4.0 con una serie di novità molto interessanti.

La prima novità riguarda il Motion Editor, un’interfaccia per la creazione di animazioni complesse e widget per le app che utilizzano l’API MotionLayout. “Non è più necessario creare e modificare file XML complessi“, ha scritto Google in un post sul blog, “Motion Editor li genera per te, con il supporto per la modifica di set di vincoli, transizioni, fotogrammi chiave e attributi di visualizzazione“.

Android Studio può anche convertire automaticamente le vecchie animazioni ConstrantLayout nel nuovo standard MotionLayout da utilizzare con il nuovo editor.

Ci sono anche miglioramenti a Layout Inspector, come la nuova finestra di convalida layout che dà un’idea di come appaiono i design delle app su più dimensioni di schermo contemporaneamente.

Android Studio 4.0 include anche modifiche per la scrittura del codice. Le funzionalità di IntelliJ IDEA 2019.3 e 2019.3.3 sono state ora integrate (la maggior parte delle quali si concentra sulle prestazioni IDE), i modelli live per le app Kotlin sono ora disponibili e clangd è ora utilizzato per l’analisi del codice C++. Il plug-in Android Gradle ora supporta anche l’utilizzo di tutte le funzionalità del linguaggio Java 8 in tutte le versioni di Android, invece di limitarne determinate funzioni (come java.util.stream, java.util.function e java.time) ai più recenti livelli di API Android.

Se utilizzate già Android Studio, dovreste essere in grado di verificare la presenza di aggiornamenti per ottenere la versione 4.0. In alternativa, potete scaricare tutta la piattaforma dal sito Web ufficiale.

Ricordiamo che Android Studio non supporterà più i PC a 32 bit dal 31 dicembre 2020.

VIA  FONTE