Home > News su Android, tutte le novità > Non solo Google e Huawei: anche Samsung sta per lanciare una carta di debito

Non solo Google e Huawei: anche Samsung sta per lanciare una carta di debito

Samsung Pay

In occasione del quinto anniversario del servizio Samsung Pay, il colosso coreano ha annunciato che in estate lancerà una più “elevata” esperienza di pagamento. Stiamo parlando di una carta di debito.

Se vi sembra una news familiare non vi sbagliate, visto che anche Google e Huawei hanno dei piani per lanciare una carta di debito e tenere testa ad Apple che, invece, ha lanciato una carta di credito.

La nuova carta di debito sarà supportata da un “conto di gestione della liquidità” attraverso la società partner SoFi e non una banca tradizionale. Questi “conti di gestione della liquidità” sono in realtà conti di intermediazione forniti da un’altra terza parte: Wilmington Savings Fund Society

Ad ogni modo, l’aggiunta di una carta di debito completa l’attuale portafoglio di Samsung Pay, che offre già pagamenti contactless tramite NFC e MST (tecnologia che simula la banda magnetica) e persino un sistema di premi. Non appena sarà disponibile, la carta permetterà di sostituire l’ultimo pezzo del puzzle che non era ancora controllato da Samsung: la necessità di abbinare una carta rilasciata insieme a un conto corrente da una banca terza.

Samsung prevede di presentare la sua nuova carta di debito entro la fine dell’estate, con ulteriori dettagli in arrivo nelle prossime settimane e non si sa ancora su quali mercati potremmo trovarla. La speranza chiaramente è che, sin da subito, vi sarà una disponibilità anche a livello italiano.

In attesa di avere più informazioni, vi vogliamo ricordare che Samsung Pay permette non solo di pagare nei negozi ma anche di accettare pagamenti per i negozianti con la funzione Samsung POS.

VIA