Home > News su Android, tutte le novità > Ogni giorno un nuovo sfondo con la nuova app Bing Wallpaper

Ogni giorno un nuovo sfondo con la nuova app Bing Wallpaper

Bing Wallpaper

Lo sfondo dello smartphone rappresenta l’immagine che vediamo ogni volta che lo sblocchiamo e, averne uno fisso per troppo tempo non è carino. Sul Play Store esistono molte app che permettono di impostare nuovi sfondi con cadenza regolare e nelle scorse se n’è aggiunta una chiamata Bing Wallpaper.

Già dal nome capirete che si tratta di un’app sviluppata dal team che si occupa del motore di ricerca Bing all’interno di Microsoft. Il colosso americano ha persino fornito le stesse funzionalità un paio di volte in passato con la sua app di ricerca Bing e un’app di blocco schermo ormai defunta. Ma se non si volesse tutto il peso aggiuntivo che deriva da un motore di ricerca arricchito con news, sfondi e diverse altre funzioni, Bing Wallpaper è la soluzione migliore.

Il principale punto di forza dell’app Bing Wallpapers è la sua serie di immagini quotidiane, solitamente una raccolta di scene ben fotografate da tutto il mondo. L’app si aggiorna ogni giorno con un nuovo set in un elenco in modo da poter scegliere il vostro preferito da trasformare in uno sfondo. Se sceglierne uno ogni giorni è “troppo faticoso”, si può impostare l’app per aggiornare automaticamente lo sfondo con l’immagine del giorno.

Bing Wallpaper

Tale opzione è in qualche modo nascosta nel riquadro di navigazione, ma è presente una schermata per l’impostazione della frequenza di aggiornamento e se è consentito utilizzare i dati mobili per scaricare una nuova immagine.

C’è anche una galleria di immagini in primo piano che possono essere filtrate per categoria, colore primario e Paese di origine. Toccando una di queste immagini verranno visualizzate alcune informazioni sulla foto, pulsanti per condividerle o impostarle come sfondo e immagini correlate da Bing.

Nel caso foste interessati al download di Bing Wallpaper (chiaramente in maniera del tutto gratuita), vi basterà cliccare sul link sottostante:

VIA