Home > News su Android, tutte le novità > Su WhatsApp beta arriva la Dark Mode

Su WhatsApp beta arriva la Dark Mode

WhatsApp

Dopo un test privato e chiuso durato diversi mesi, finalmente gli sviluppatori di WhatsApp hanno aperto al beta test pubblico una nuova versione dell’applicazione in cui è presente la tanto attesa Dark Mode.

In particolare, è possible accedere alla Dark Mode di WhatsApp iscrivendosi al programma beta oppure scaricando il file APK in versione 2.20.13.

WhatsApp Dark Mode

Una volta entrati nelle impostazioni dell’app e tappata la voce Chat, sarete in grado di richiamare il selettore Temi e scegliere quello scuro. Potete anche scegliere l’opzione “Predefinito di Sistema” per consentire all’app di conformarsi allo schema principale dello smartphone (in pratica quando Android 10 attiva la Dark Mode, lo fa anche WhatsApp e viceversa).

Nonostante si chiami Dark Mode, è bene precisare che gli sviluppatori non hanno integrato un vero e proprio tema scuro ideale per gli smartphone con display AMOLED. Di fatto, si tratta di un tema pensato per essere più semplice da usare in stanze buie.

Per poter usufruire sin da subito di questa nuova funzionalità, dovete iscrivervi al programma beta e scaricare l’ultima versione dell’app. In alternativa, potete scaricare il file APK da installare manualmente (magari se state provando qualche ROM senza accesso ai Google Play Services) attraverso il seguente link. Ricordate però di attivare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che WhatsApp è la seconda applicazione non Google ad aver superato quota 5 miliardi di download sul Play Store (la prima è stata Facebook).

VIA