Home > News su Android, tutte le novità > Yahoo OneSearch ufficiale: motore di ricerca Bing con qualche aggiunta legata alla privacy

Yahoo OneSearch ufficiale: motore di ricerca Bing con qualche aggiunta legata alla privacy

Yahoo OneSearch

Prima che esistesse Google (fondata nel 1998), l’idea di un motore di ricerca per indicizzare i contenuti sul web era venuta già a Yahoo che, per lungo tempo, è stata una delle aziende più importanti del Web, sfruttando l’importanza anche per proporre i propri contenuti. Nel tempo Yahoo è finita un po’ nel dimenticatoio ma, con la speranza di tornare in auge, l’azienda ha appena lanciato il nuovo Yahoo OneSearch sia sul Web che attraverso un’app dedicata su Android.

Yahoo OneSearch è un motore di ricerca che si basa su Bing (il motore di ricerca acquisito da Microsoft) ma che aggiunge diverse nuove funzioni legate alla privacy delle ricerche. 

In particolare, con Yahoo OneSearch viene assicurato che nessun cookie venga salvato e che nessuna pubblicità tracciante venga caricata. Esiste poi la funzione “Advanced Privacy Mode” che crittografa tutte le ricerche per assicurare ulteriore privacy e anonimato.

Nonostante le buone intenzioni, ci sembra che Yahoo abbia preso DuckDuckGo (principale motore di ricerca usato in Europa alternativamente a Google) come target di riferimento chiedendo ai propri sviluppatori di realizzare qualcosa di simile.

Nel caso foste interessati al download dell’applicazione sul vostro smartphone Android, vi basterà cliccare sul link sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

In alternativa, potete visitare la pagina web https://www.onesearch.com/ per provarlo attraverso il vostro browser web.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che anche Google è molto attenta alla sicurezza degli utenti (forse un po’ meno alla privacy), dal memento che sta testando l’autenticazione biometrica per il riempimento automatico delle password.

VIA