Home > News su Android, tutte le novità > Huawei P40 e P40 Pro si mostrano nei primi render

Huawei P40 e P40 Pro si mostrano nei primi render

Huawei P40 e Huawei P40 Pro render

Il ban imposto dagli USA nei confronti di Huawei e di tutte le aziende americane che fanno affari con essa è ancora presente, motivo per cui tutti i nuovi smartphone dell’azienda non potranno avere i Google Play Services. Questo però non sta fermando il colosso cinese dal tirare fuori dal cilindro modelli premium di fascia altissima. I prossimi a venir presentati dovrebbero essere Huawei P40 e Huawei P40 Pro, attesi nella primavera del 2020.

In attesa che la presentazione ufficiale avvenga, in rete stanno già emergendo diverse informazioni leaked sul loro conto. A questo proposito, vi segnaliamo che OnLeaks ha pubblicato i primi render fotografici dei nuovi smartphone.

I render di OnLeaks si basano su file CAD trapelati e sono sempre stati molto precisi. Questo mostra Huawei P40 e P40 Pro, il primo dei quali ha un display piatto. Il modello Pro sfoggerà un OLED curvo. Il P40 Pro avrà anche insoliti angoli metallici allargati e, purtroppo, nessuno dei due dispositivi avrà un jack per le cuffie.

Huawei P40 Pro render

Sul retro, entrambi i modelli hanno grandi moduli rettangolari per fotocamere, simili a quelli che abbiamo visto sul render di Galaxy S11. Purtroppo il render non è molto chiaro, per cui al momento non sappiamo la reale disposizione dei sensori fotografici, così come il loro numero.

Come nota a margine, ricordiamo che con Huawei P40 e P40 Pro dovrebbero fare il loro esordio le batterie al grafene che assicurano una maggiore densità energetica e una maggiore velocità di ricarica mentre per il nuovo SoC HiSilicon Kirin 1020, che si dice possa essere del 50% più potente dell’attuale Kirin 990, potremmo dover aspettare i Mate 40.

VIA  FONTE