Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus ha in sviluppo la propria versione di AirPods e Galaxy Buds

OnePlus ha in sviluppo la propria versione di AirPods e Galaxy Buds

Samsung Galaxy Buds
Samsung Galaxy Buds

Sin da quando Apple ha rimosso il jack audio dai propri iPhone introducendo allo stesso momento gli AirPods, il mercato degli auricolari true wireless ha visto una crescita impressionante. I principali produttori non si sono fatti scappare l’occasione per crescere anche in questo settore, come Samsung (con le Galaxy Buds), Amazon (con le Echo Buds), Huawei (con le FreeBuds), Google (con le Pixel Buds) e Microsoft (Microsoft Buds). Ma finora è mancata all’appello OnePlus con i suoi auricolari TWS.

Il leaker Max J., noto soprattutto per le sue anticipazioni affidabili su Samsung, ha recentemente accumulato un solido track record con i prodotti OnePlus. Il suo ultimo tweet indica che la prima coppia di auricolari senza fili di OnePlus che, a quanto si dice, permetterà di “ascoltare senza cavi lungo la tua strada” durante gli allenamenti, è in fase di lavorazione.

Poiché non sono state fornite ulteriori informazioni, in questa fase non è confermato il tipo di design a cui OnePlus punta. Tuttavia, la breve storia del marchio nel segmento degli auricolari wireless suggerisce che è improbabile un design ispirato ad AirPods. Invece, il prodotto imminente probabilmente assomiglierà a una versione cordless della gamma Bullets Wireless. Questi, come molti altri auricolari, utilizzano un design in-ear che spesso fornisce una migliore vestibilità e aiuta a migliorare l’isolamento acustico.

OnePlus dovrebbe ridurre significativamente i costi rispetto ai suoi concorrenti. Ciò significa che, senza la cancellazione attiva del rumore, gli auricolari potrebbero avere un prezzo di 99 euro e fungere da sostituto per i Bullets Wireless 2. Se invece la funzione sarà integrata, potrebbero arrivare intorno ai 150 euro.

VIA  FONTE