Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 7T: guida al modding | Download Custom ROM, kernel personalizzati e strumento di “unbrick”

OnePlus 7T: guida al modding | Download Custom ROM, kernel personalizzati e strumento di “unbrick”

OnePlus 7T

OnePlus 7T è uno dei nuovi smartphone che possono venir considerati dei flagship killer e, come ogni buon smartphone OnePlus, sta molto a cuore agli sviluppatori di terze parti e agli appassionati di modding. A questo proposito, qui di seguito abbiamo realizzato una sorta di guida al modding, ovvero una serie di link che vi permetteranno di personalizzare molto a fondo il vostro modello.

Prima di proseguire, ci teniamo a ricordare che qualsiasi modifica di quelle che vi proponiamo qui di seguito va ad invalidare la garanzia legale del produttore, il che significa che dovete pensarci bene prima di apportarle.

Appurato ciò, procediamo con la nostra guida al modding di OnePlus 7T:

OmniROM

La prima ROM personalizzata è ora disponibile per OnePlus 7T e si presenta sotto forma di OmniROM. Secondo lo sviluppatore, la ROM non presenta alcun bug grave, mentre in termini di bug minori il sensore di impronte digitali potrebbe essere un po’ inaffidabile. Poiché la TWRP non è disponibile per i nuovi dispositivi che si avviano con Android 10, la procedura per eseguire il flashing di questa ROM è completamente diversa da quella delle ROM convenzionali. Gli utenti interessati a eseguire il flashing della ROM devono fare attenzione alle istruzioni menzionate dallo sviluppatore nel thread XDA della ROM.

blu_spark kernel

Il kernel blu_spark è un famoso kernel personalizzato. Ora è disponibile per OnePlus 7T. Poiché non è ancora disponibile TWRP per OnePlus 7T, gli utenti possono provare a eseguire il flashing con EXKM o Franco Kernel Manager. Il kernel blu_spark aggiunge molte funzionalità come KCAL (controllo colore avanzato), supporto WireGuard, controllo feedback tattile gestuale, intensità del vibratore sintonizzabile e molto altro.

Strumento di unbrick

Lo strumento di unbrick di OnePlus, noto anche come msmtool, è il pacchetto unbrick che può ripristinare i singoli dispositivi OnePlus con i software di fabbrica. La versione per OnePlus 7T è ora disponibile. Si presenta sotto forma di un pacchetto EDL. Può anche essere utilizzato per ripristinare il telefono a una versione precedente di OxygenOS. Dovrebbe funzionare con le varianti sbloccate cinesi, indiane, europee e nordamericane del telefono.

VIA