Home > News su Android, tutte le novità > Cortana su Android ha i giorni contati: non funzionerà più a partire dal 31 gennaio 2020

Cortana su Android ha i giorni contati: non funzionerà più a partire dal 31 gennaio 2020

Hey Cortana per Android

Cortana è arrivata sui dispositivi Android nel 2015 ma non è riuscita a ottenere la stessa popolarità dei suoi concorrenti, primo fra tutti Google Assistant (pre-installato sulla maggior parte degli smartphone). Ciò non è del tutto sorprendente, considerando che l’assistente digitale di Microsoft non è stato disponibile su smart speaker e smart display, lasciando le persone a utilizzare soluzioni alternative.

La società da un po’ di tempo sembra riconoscere che Cortana non riesce a tenere il passo con i suoi concorrenti, almeno sui dispositivi mobili e ha appena annunciato che le app Android e iOS verranno ritirate alla fine di gennaio.

Nella sua pagina di supporto, Microsoft ha annunciato che terminerà il supporto per le app mobili di Cortana il 31 gennaio 2020. La società rilascerà anche una versione aggiornata del suo launcher, in cui verrà rimosso l’assistente digitale. Ciò significa che non sarete in grado di chiedere a Cortana i promemoria e gli elenchi sul vostro smartphone o tablet Android dopo tale data, ma avrete comunque accesso ad essi tramite Cortana su Windows.

Allo stesso modo, i promemoria, gli elenchi e le attività esistenti vengono già da ora automaticamente sincronizzati con l’app To Do, il che significa che non perderete nessuno dei vostri dati.

Microsoft ha affermato poi che integrerà Cortana nelle sue app di Office 365, rendendolo un assistente incentrato sulla produttività. Ha già iniziato l’implementazione all’inizio di questo mese, poiché il suo supporto digitale ora può leggere le e-mail su Outlook mobile. Sfortunatamente, non ha specificato se l’assistente funzionerà allo stesso modo all’interno di queste app o se supporterà solo un numero limitato di funzionalità.

VIA  FONTE