Home > News su Android, tutte le novità > Bill Gates: “se non fosse stato per l’indagine Antitrust, usereste Windows Mobile invece di Android”

Bill Gates: “se non fosse stato per l’indagine Antitrust, usereste Windows Mobile invece di Android”

Bill Gates

L’evoluzione della tecnologia mobile è stata uno dei treni che sono stati persi da Microsoft, tanto che è passata dall’essere l’azienda più importante in campo consumer a un’azienda “spettatrice” che ha lasciato spazio ad Apple e Google. Il perché Microsoft non sia riuscita a focalizzarsi sugli smartphone rimane ancora un mistero, anche perché nei mesi precedenti al lancio del primo iPhone nel 2007 e anche nel 2008 in cui è stato lanciato il primo smartphone con Android, deteneva una buona fetta di mercato con Windows Mobile.

In una recente intervista, l’ex CEO e fondatore di Microsoft, Bill Gates, ha indicato che uno dei motivi per cui il colosso di Redmond ha fallito in ambito mobile con il proprio Windows Mobile lasciando spazio ad Android è la causa Antitrust in cui è stata immischiata con l’accusa di “eccesso di posizione dominante” nella famigerata guerra dei browser con Netscape.

Non a caso l’ex uomo più ricco del mondo ha indicato che “se non fosse stato per l’indagine Antitrust, usereste Windows Mobile invece di Android”. È interessante notare che non ha menzionato Apple ed iOS, segno che non credeva che Microsoft potesse fare meglio di Google nel concorrere con Apple.

Abbiamo poi scoperto che Microsoft, non Google, avrebbe potuto essere scelta per fornire il sistema operativo per il dispositivo che è arrivato sul mercato come OG Motorola DROID su Verizon e che si è dimostrato essere la carta vincente per lanciare Android come sistema operativo di massa.

Eravamo così vicini. Ero troppo distratto e l’ho rovinato a causa della distrazione. Eravamo in ritardo di tre mesi con l’uscita che Motorola avrebbe voluto per il suo telefono. Quindi sarebbe potuto benissimo essere un gioco vincente, questo è certo.

VIA