Home > News su Android, tutte le novità > Samsung prevede di vendere 320 milioni di smartphone nel 2018

Samsung prevede di vendere 320 milioni di smartphone nel 2018

Il successo di Samsung nel mondo degli smartphone non ha mai avuto delle interruzioni ed è migliorato di anno in anno. Ebbene, nel prossimo futuro questo dato dovrebbe migliorare ulteriormente, col colosso coreano che prevede di vendere circa 320 milioni di smartphone.

Samsung Electronics dovrebbe giocare sul sicuro quest’anno, mantenendo il suo obiettivo di vendita per smartphone allo stesso livello dell’anno scorso. Oltre alla previsione di vendita sugli smartphone, Samsung ha stilato una previsione che indica la possible vendita di 40 milioni di cellulari, 20 milioni di tablet e 5 milioni di dispositivi indossabili.

Un mercato saturo “costringe” Samsung a concentrarsi sulla fascia Premium

Le fonti hanno indicato che Samsung ha fissato un obiettivo moderato e piuttosto sicuro in gran parte a causa del mercato troppo saturo. Tuttavia, la cifra è la più grande tra i rivali, considerando che Apple e Huawei vendono circa 200 milioni e 150 milioni di smartphone ogni anno. È improbabile che Samsung si concentri sull’aumento delle spedizioni nei prossimi anni, rafforzando la redditività attraverso modelli premium costosi, tra cui l’ammiraglia Galaxy S, Galaxy Note e un telefono pieghevole nuovo di zecca (Galaxy X).

A questo proposito, vi ricordiamo che Samsung sta registrando tantissimi brevetti (l’ultimo dei quali negli scorsi giorni) relativo proprio a smartphone con display flessibile.

Insomma, non potendo aumentare più di tanto le vendite a causa di una concorrenza ormai fitta in ogni fascia di mercato, l’obiettivo del colosso coreano è quello di valorizzare il più possible la propria fascia Premium, migliorandola sia nell’estetica che nelle caratteristiche hardware (e di conseguenza alzandone il prezzo di vendita). Staremo a vedere come ciò si rifletterà sul Galaxy S9.

FONTE