Home > News su Android, tutte le novità > Xiaomi e la vendita record di 720 mila smartphone in 12 ore

Xiaomi e la vendita record di 720 mila smartphone in 12 ore

La giornata di ieri in Cina è chiamata Single’s Day ed è festeggiata come una vacanza. Per tale occasione, numerosi negozi effettuano degli sconti anche molto marcati ai propri prodotti. Lo possiamo immaginare come il “Black Friday” cinese. Così come ci si poteva attendere, Xiaomi ha stravinto la lotta con tutti gli altri produttori di smartphone, riuscendo a vendere 720 mila smartphone in sole 12 ore. Il risultato è ovviamente sensazionale ed a memoria, non ci ricordiamo che in passato un produttore abbia venduto così tanto in così poco tempo.

Xiaomi-co-founder-Lin-Bin-finds-the-sales-figures-worth-popping-his-cork-over

Il Vice Presidente di Xiaomi, Hugo Barra, ha postato sul proprio account Google Plus i dati esatti di vendita: i 720 mila smartphone venduti hanno fatto si che Xiaomi guadagnasse 163 milioni di dollari in solo 12 ore. Nello stesso periodo, l’anno scorso il ricavo totale di Xiaomi fu di 90 milioni di dollari per 24 ore di vendita. Quindi in metà del tempo, Xiaomi ha avuto un aumento delle vendite superiore al 75%.

Xiaomi-sells-163-million-worth-of-handsets-in-the-first-12-hours-today

Per essere più precisi, sono stati venduti 250 mila unità di Xiaomi Mi4 (a 300 dollari) e 460 mila Redmi 1S (a 150 dollari). Volendo uscire un po’ dal discorso, in questo stesso giorno, il colosso cinese dell’e-commerce Alibaba ha ricavato la bellezza di 2 miliardi di dollari. Non male.

FONTE