Home > News su Android, tutte le novità > Emulatore Android L per CPU Intel x86 rilasciato ufficialmente

Emulatore Android L per CPU Intel x86 rilasciato ufficialmente

Negli scorsi giorni, il colosso di Mountain View ha rilasciato attraverso il suo sito Android Developers una versione particolare dell’emulatore Android L. Questa nuova variante è specificatamente studiata per funzionare con i processori x86 di Intel.

La notizia l’abbiamo appresa dall’account di Google+ di Android Developers e tra le feature presenti ricordiamo:

Sviluppatori, avviare i motori a 64-bit. L’immagine x86 a 64-bit dell’emulatore della developer preview di Android L è ora disponibile. Sviluppare applicazioni a 64 bit su Android permette di accedere a:
* Aumento spazio di memoria indirizzabile
* Un numero maggiore di registri
* Nuovi set di istruzioni

Inoltre, tra gli altri vantaggi ricordiamo:

Le app realizzate in Java acquisiranno automaticamente questi benefici, senza modifiche al codice esistente. Le applicazioni costruite con altri linguaggi, costruite con Android NDK r10b [0], possono essere compilate per architetture a 64 bit per accedere alle caratteristiche sopra elencate. Applicazioni a 64 bit possono essere costruite includendo x86_64 nel target di compilazione o utilizzare il fermo tutto APP_ABI = all64 nella tua Application.mk.

Ovviamente, per il momento, quest’emulatore Android L non sarà utilizzato come la developer preview classica per processori ARM, vista la loro maggioranza. Se siete comunque interessati a quest’emulatore Android L per CPU x86, vi basterà cliccare sul seguente link per procedere al download.

VIA  FONTE