Home > Recensioni Android > Recensione Huawei MediaPad X1 7.0

Recensione Huawei MediaPad X1 7.0

Ormai quando viene presentato uno smartphone, al giorno d’oggi, si fa come una gara a “chi ce l’ha più grosso”: senza alcun fraintendimento o alcun doppio senso, bisogna solamente dire che i produttori di dispositivi di questo tipo sono sempre più concentrati nel produrre device con schermi sempre più grandi.

E’ il caso del Huawei MediaPad X1 7.0, probabilmente non proprio uno smartphone, definibile forse un ibrido nel settore. Come dice lo stesso nome, infatti, si presenta con una diagonale da ben 7 pollici, il che senza dubbio lo colloca nella fascia relativa ai tablet, con l’aggiunta di un modulo sim che permette anche di telefonare.

Video Recensione

Qui di seguito trovate la nostra video recensione con tutto ciò che può essere interessante sapere circa questo Huawei MediaPad X1 7.0.

Unboxing

Proprio come succedeva con il Huawei Ascend P7 di cui vi parlammo alcune settimane fa, anche con quest’altro device di provenienza cinese abbiamo la confezione che è per molti versi quasi identica. Molto sottile e ben realizzata, presenta al suo interno tutto l’indispensabile per utilizzare al meglio il prodotto.

20141001_140140

Caricatore USB da ben 2A in modo da poter garantire una veloce ricarica per la batteria del dispositivo che è da ben 5000 mAh; cuffie auricolari non in ear di qualità media, ed ovviamente cavo usb oltre che la spilletta per estrarre la sim che, come è logico che sia, è in formato Micro ed è collocata nella parte laterale dello Huawei MediaPad X1 7.0.

Hardware e Parte telefonica

Ciò che più lascia perplessi nei dispositivi di casa Huawei è come l’azienda utilizzi un hardware proprietario (e ci riferiamo al Soc) anzichè utilizzare magari i più blasonati Mediatek o Qualcomm. Ad ogni modo le performance sono discrete, anche perchè siamo in presenza di un processore Quad-Core da 1.6GHz e ben 2GB di ram. Presenti, inoltre, due fotocamere: 13 megapixel la posteriore (con una qualità che probabilmente non è degna del numero dei MPX) e 5 megapixel la frontale.

La parte telefonica prevede la presenza di un unico modulo sim che utilizza schede in formato Micro ed è abilitato anche alla navigazione in 4G, il che è sicuramente un fattore positivo per un dispositivo ibrido di questo tipo.

Scheda tecnica Huawei MediaPad X1 7.0

Display 7″ pollici con risoluzione FullHD 1920×1200 LTPS
SOC Hisilicon Kirin 910 Quad-Core 1,6GHz
RAM 2GB
Storage 16GB espandibile con MicroSD fino a 32GB
Batteria 5000 mAh
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, LTE, NFC, GPS
Fotocamera 13 megapixel con flash led, frontale da 5 megapixel
Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat con Emotion UI
Dimensioni e Peso 183,5 x 103,9 x 7,18mm per 239 grammi

 

Il dispositivo è già disponibile all’acquisto su Amazon con spedizione veloce, sia nella colorazione bianca che in quella nera.

Design, materiali ed ergonomia

Huawei come ben saprete non commercializza prodotti di bassa qualità, anzi, con i suoi device ci ha sempre deliziati con un design probabilmente eccellente e dei materiali di qualità davvero buona: è anche il caso di Huawei MediaPad X1 che si presenta davvero in modo elegante e con dei dettagli davvero ben curati.

Metallo nella parte posteriore con finiture plastiche nella parte superiore e inferiore: i bordi, poi, sono metallizzati e nella colorazione bianca è davvero un connubio perfetto. Ovviamente l’ergonomia è praticamente assente se si considera di volerlo utilizzare con una mano soltanto; inoltre nel software non è presente alcuna opzione per l’utilizzo ad una sola mano, ragion per cui se non con due mani, risulta difficile utilizzarlo.

Sottile e leggero, molto comodo se invece abbiamo intenzione di utilizzarlo come un tablet pratico da portare in ogni dove; la possibilità, poi, che si ha di utilizzare la connessione 4G rende il tutto estremamente interessante.

Display

7″ pollici di diagonale ed una risoluzione differente dal solito: 1900×1200 pixel, leggermente superiore al classico FullHD a cui siamo stati sempre abituati. La qualità, nel complesso, è accettabile, anche se sotto il sole un po’ arranca.

20141001_135924

Per il resto, invece, dobbiamo solo elogiare il display che è presente sullo Huawei MediaPad X1 7.0. I colori riprodotti sono veramente fedeli e bilanciati, e a luminosità massima si può godere di una qualità davvero eccezionale. Il sensore per la luminosità automatica, poi, funziona in modo molto buono e l’angolo di visuale è forse tra i migliori della sua categoria.

Multimedia

Volume altissimo per l’audio in uscita da questo device: l’unico altoparlante posto nella back cover posteriore fa veramente la sua bella figura, riproducendo un suono degno del nome di Huawei che ultimamente sta “sfornando” prodotti sempre migliori.

Nessun problema, poi, anche per la riproduzione video in FullHD: il processore non avrà sicuramente punteggi da record nei benchmark (che, diciamocelo chiaro, poco contano in realtà), ma riesce comunque a garantire performance buone in ogni ambito.

Anche l’aspetto multimediale, nello specifico quello del gaming, sembra non mettere in difficoltà lo Huawei MediaPad X1 7.0 che con Asphalt 8, Fifa 15 ed altri titoli non dà alcun segno di cedimento.

Fotocamera

Certo, se vogliamo paragonare la fotocamera a quella degli smartphone di oggi probabilmente non sarebbe un confronto equo, ma se invece volessimo farlo con la moltitudine di tablet in commercio, allora lo Huawei MediaPad X1 7.0 sarebbe sicuramente tra i vincitori.

Stesso discorso anche per la fotocamera frontale che con i suoi “soli” 5 megapixel, riesce a garantire all’utente una qualità discreta sia per gli autoscatti che, magari, per le video chiamate. Qui di seguito, invece, trovate un sample video registrato in FullHD con lo Huawei MediaPad X1 7.0

Software

Da quando è stato presentato il P7, probabilmente possiamo dire che un po’ il software di Huawei si è standardizzato, almeno per quel che concerne l’aspetto grafico. Come notate dagli screen qui in basso, infatti, la grafica è rimasta pressochè invariata rispetto il top di gamma dell’azienda cinese.

L’ottimizzazione, come al solito, è buona e si riesce ad utilizzare il dispositivo in modo fluido e senza difficoltà. L’unico appunto che bisogna fare, ma che probabilmente non è un difetto software ma una scelta vera e propria di Huawei, è alla gestione dei permessi delle applicazioni che costantemente richiedono all’utente di consentire o negare una qualsiasi azione si sta facendo: il tutto è molto fastidioso durante l’utilizzo, ma ci si può abituare velocemente.

Autonomia

5000 mAh non sono certamente pochi, ma ovviamente il carico che deve reggere la batteria non è assolutamente paragonabile ad un semplice smartphone: ad ogni modo con un utilizzo medio intenso (fatto di switch vari tra Wi-Fi e 3G), posta elettronica sincronizzata con due caselle mail, e account di Facebook attivi, si riesce a coprire la giornata di uso e si arriva spesso anche oltre cena, il che è un risultato positivo. Il tutto, però, diminuisce notevolmente utilizzando l’LTE che, come ben saprete, è più avido di risorse.

Conclusioni

Insomma, un ibrido interessante: non è forse il caso di cambiare il vostro smartphone per passare a questo, ma potrebbe essere una soluzione davvero molto comoda qualora foste intenzionati ad acquistare un tablet da utilizzare anche per la navigazione internet in 4G che piano piano si sta espandendo in gran parte del territorio italiano.

Qualora decideste di acquistarlo, lo potrete fare direttamente da Amazon seguendo i link qui in basso.

Pro

  • Display
  • Design

Contro

  • Prezzo
  • SoC proprietario Huawei

Ormai quando viene presentato uno smartphone, al giorno d'oggi, si fa come una gara a "chi ce l'ha più grosso": senza alcun fraintendimento o alcun doppio senso, bisogna solamente dire che i produttori di dispositivi di questo tipo sono sempre più concentrati nel produrre device con schermi sempre più grandi. E' il caso del Huawei MediaPad X1 7.0, probabilmente non proprio uno smartphone, definibile forse un ibrido nel settore. Come dice lo stesso nome, infatti, si presenta con una diagonale da ben 7 pollici, il che senza dubbio lo colloca nella fascia relativa ai tablet, con l'aggiunta di un modulo…

Score

Hardware - 7.5
Design - 7.5
Display - 8
Fotocamera - 7
Multimedia - 7.5
Batteria - 7.5
Software - 7

7.4

Particolare!

Conclusione : E' un ibrido interessante, con un design eccezionale ed un prezzo che...

7

SCELTI DA NOI PER TE