Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S5 e la video preview di Android L

Samsung Galaxy S5 e la video preview di Android L

In queste ore abbiamo appreso che Samsung è al lavoro sull’ottimizzazione della propria interfaccia grafica TouchWiz sul sistema operativo Android L. In seguito a questa scoperta, è emerso in rete un primo filmato in cui viene mostrata “dal vivo” la nuova interfaccia grafica su un Samsung Galaxy S5 aggiornato ad Android L. Ovviamente il filmato e lo smartphone sono interni a Samsung, nel senso che non è ancora possibile scaricare il sistema liberamente.

La versione che viene mostrata nel filmato e nelle fotografie è ancora in fase Alpha, per cui non rappresenta la release definitiva. Come detto in precedenza, si tratta di una versione interna a Samsung.

Oltre al filmato, sono stati pubblicati anche i primi screenshot della UI. Al primo colpo d’occhio, ciò che notiamo maggiormente è un minimalismo molto marcato ed una UI essenzialmente flat, piatta. Da questo punto di vista, Samsung va pienamente incontro alle linee guida dettate da Google per il nuovo sistema operativo.

Tra le feature di questa nuova TouchWiz, troviamo anche le notifiche flottanti introdotte proprio da Google con la nuova versione dell’OS. Presente di default anche la runtime ART, che ormai ha definitivamente sostituito Dalvik. Miglioramenti grafici anche per quanto riguarda S Voice ed S Health, due servizi su cui il produttore coreano punta moltissimo.

Qui di seguito vi lasciamo ad una ricchissima galleria di immagini che immortalano un po’ tutta l’interfaccia grafica del Samsung Galaxy S5 con su Android L. Possiamo notare in esse come ogni settore della UI sia rappresentata con un colore diverso, anch’esso in perfetto stile Android L. Notiamo miglioramenti nell’interfaccia di molte applicazioni Samsung che, grazie a questo refresh, risultano essere molto pulite, chiare e dotate di una visibilità migliore.

Detto ciò, ci auguriamo che l’aggiornamento venga rilasciato il più presto possibile dopo i device Nexus. D’altronde Samsung ci ha abituato così negli ultimi tempi, per cui potrebbero passare solamente alcune settimane.

VIA