Home > News su Android, tutte le novità > Android Auto: sguardo approfondito sulla UI

Android Auto: sguardo approfondito sulla UI

android auto

Nonostante siano passati oramai circa 3 mesi dall’annuncio ufficiale, Android Auto non è ancora entrato all’interno delle nuove automobili. Molto probabilmente vedremo i primi modelli entro la fine del 2015, anche se il vero boom si avrà proprio il prossimo anno. In quest’articolo andremo ad analizzare l’interfaccia grafica di Android Auto, attraverso alcuni screenshot pubblicati direttamente da Google sul sito degli sviluppatori Android.

Android-Auto-UI-4

Come possiamo chiaramente vedere, il design di Android Auto è estremamente semplice e molto differente dai launcher per smartphone. Questo perchè alla guida non possiamo permetterci di distrarci inoltrandoci nei svariati menu presenti in Android stock. Per questo motivo, troviamo semplicemente una serie di card in stile Google Now che rappresentano tutte le applicazioni disponibili.

Al di sotto di queste card è presente perennemente una dock che ci mostra 4 applicazioni importanti: il navigatore satellitare (Google Maps), l’applicazione delle chiamate, Google Play Music ed il computer di bordo.

Android-Auto-UI-3

Allo scopo di adattarsi ad ogni esigenza dell’utente, in Android Auto sarà presente anche la possibilità di cambiare tra modalità giorno e modalità notte. In questo modo, i colori diventeranno scuri e si correrà meno il rischio di essere abbagliati dal display durante i viaggi notturni.

Android Auto sarà chiaramente aperto anche ad applicazioni di terze parti, anche se il codice SDK verrà rilasciato solamente nei prossimi mesi. Qui di seguito vi lasciamo ad ulteriori immagini relative alla UI di Android Auto.

FONTE