Home > News su Android, tutte le novità > Galaxy Note 3 vs Galaxy Note 4 vs Galaxy Note Edge: UI a confronto

Galaxy Note 3 vs Galaxy Note 4 vs Galaxy Note Edge: UI a confronto

Le parti fondamentali che compongono uno smartphone ma in generale un dispositivo elettronico sono l’hardware ed il software. Entrambe non possono fare a meno l’una dell’altra. Per poter dire che uno smartphone sia il più potente di tutti, non occorre solo che abbia l’hardware più aggiornato ma che abbia anche delle feature software uniche, che gli altri ancora non hanno implementato.

Galaxy Note 3 vs Galaxy Note 4 vs Galaxy Note Edge: UI a confronto

Partendo da questo presupposto, vediamo un po’ come Samsung ha modificato l’interfaccia grafica dei suoi nuovi Galaxy Note 4 e Galaxy Note Edge rispetto a quella che era la UI di Galaxy Note 3.

La prima cosa che possiamo notare è come il produttore coreano abbia cambiato totalmente il design della UI del Galaxy Note 3, rendendolo più flat, più minimale e sicuramente più elegante nei suoi successori Note 4 e Note Edge. Purtroppo sembra che, nonostante il Samsung Galaxy Note 3 sarà aggiornato ad Android 4.4.4 KitKat, il produttore coreano non porterà la nuova UI flat.

Analizzando poi i due nuovi smartphone, scopriamo che anche fra di loro vi sono differenze per quanto riguarda l’interfaccia grafica. Diversamente da quanto accade sul Note 4, che praticamente ha la stessa UI del Galaxy S5, su Note Edge sono state apportate delle piccole modifiche al fine di sfruttare meglio il display flesso.

Qui di seguito vi mostriamo una piccola galleria di immagini che compara tutte e tre le interfacce grafiche.

FONTE