Home > Smartphone Android > Samsung Galaxy Note Edge: i primi benchmark non sono positivi

Samsung Galaxy Note Edge: i primi benchmark non sono positivi

Come oramai ben saprete, qualche giorno fa Samsung ha ufficialmente presentato al mondo il nuovo Galaxy Note 4, smartphone top di gamma dotato dell’hardware attualmente più potente sul mercato. Insieme ad esso, però, il produttore coreano ha annunciato anche il Samsung Galaxy Note Edge che, dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, è praticamente identico al Galaxy Note, tranne ovviamente per la presenza del display flesso.

Benchmark Samsung Galaxy Note Edge

Nelle scorse ore sono emersi online i primi test benchmark effettuati proprio con questo nuovo Samsung Galaxy Note Edge. Ripetiamo che l’hardware interno è esattamente uguale a quello del Note 4 ma, nonostante ciò, i risultati sono abbastanza diversi, soprattutto dal punto di vista della potenza grafica.

Come è possibile vedere dal test benchmark RED-HD e MANHATTAN, il Samsung Galaxy Note Edge riesce a raggiungere punteggi pressochè dimezzati rispetto al Galaxy Note 4. Il motivo potrebbe essere la presenza di quel display flesso che, in qualche modo, rallenta e affatica la scheda grafica e non la fa rendere al meglio. Che non sia tutto oro quello che luccica?

C’è da dire che il test benchmark è stato effettuato con un esemplare di pre-produzione e che, quando uscirà ufficialmente sul mercato, questi valori potrebbero essere capovolti. Ovviamente speriamo che ciò avvenga per Samsung.

VIA