Home > Recensioni Android > Samsung Galaxy Note 3 vs LG G3: il nostro video confronto

Samsung Galaxy Note 3 vs LG G3: il nostro video confronto

Samsung Galaxy Note 3

Continuiamo con i nostri confronti con protagonista LG G3. Questa volta il suo “avversario” è il Samsung Galaxy Note 3, phablet top di gamma dell’azienda coreana, che presto verrà sostituito dal Samsung Galaxy Note 4, con presentazione attesa per il 3 Settembre all’IFA di Berlino.

 

Ma continuiamo a parlare di questo confronto tra due dispositivi che sicuramente hanno fatto parlare molto di sé. In questo articolo e nella video recensione cercheremo di evidenziare i difetti, ma soprattutto i pregi di questi due straordinari dispositivi. Speriamo inoltre che questo confronto possa esservi utile qualora siate indecisi sull’acquisto di uno tra i due.

Questo articolo è stato creato per mettere in evidenza le più importanti differenze tra i due smartphone in questione. Il video confronto analizzerà ogni aspetto dell’uso quotidiano di questi terminali. Per tutte le informazioni complete sui due modelli si rimanda alle singole recensioni con i link sottostanti.

Leggi anche: recensione Samsung Galaxy Note 3

Leggi anche: recensione LG G3

Video confronto

Iniziamo col mostrarvi il nostro video confronto, il quale cerca di racchiudere tutte le caratteristiche e tutti gli aspetti che si possono valutare nell’uso quotidiano di questi due terminali.

Samsung Galaxy Note 3 vs LG G3: le differenze

Iniziando a parlare dell’ergonomia, sicuramente LG G3 risulta essere più maneggevole e più stretto rispetto a Samsung Galaxy Note 3. Questa maggiore maneggevolezza la si riscontra soprattutto nell’uso con una mano, anche se ricordiamo che tra i due dispositivi ci sono solamente 0,2 pollici di differenza nei display.

A tal proposito il rapporto display/scocca è a vantaggio di LG G3, in quanto troviamo uno schermo di 5,5 pollici. Questo è dovuto grazie alla politica LG di posizionare i tasti volume e quello di accensione/spegnimento nella back cover, invece che sui lati, come su Samsung Galaxy Note 3.

Anche il peso risulta essere a favore di LG G3, rispetto al phablet di Samsung. Entrambi i dispositivi sono costruiti con materiali plastici. LG G3 ha una verniciatura che fa apparire il dispositivo in metallo. Samsung Galaxy Note 3 invece ha una back cover che ricorda, al tatto, la pelle.

Per quanto riguarda altre caratteristiche tecniche i dispositivi hanno stessa fotocamera (G3 però ha la messa a fuoco laser e OIS), ma processore differente: Snapdragon 800 per Samsung Galaxy Note 3, mentre Snapdragon 801 per LG G3. Differenze le troviamo anche nel display: LG G3 monta un’unità QHD, mentre Note 3 “ solo” un full HD. La visibilità, sotto la luce diretta del sole, è leggermente a favore di G3. Comunque sia su entrambi i dispositivi si legge bene qualsiasi cosa.

La batteria è molto simile: 3000 mAh su LG G3; 3200 mAh su Samsung Galaxy Note 3. Questa volta “vince” il Note, visto che con un uso stressante il dispositivo di Samsung ci porterà a sera inoltrata, mentre G3, grazie anche al suo ultimo aggiornamento, non supererà l’orario di cena. Su entrambi gli smarthpone sarà possibile rimuovere la batteria.

Schede tecniche a confronto: Samsung Galaxy Note 3 vs LG G3

LG G3 Samsung Galaxy Note 3
Display: 5,5 pollici, IPS, risoluzione QHD 5,7 pollici, Super AMOLED, risoluzione Full HD
Soc: Qualcomm Snapdragon 801, quad-core, da 2,5 GHz, con GPU Adreno 330 Qualcomm Snapdragon 800, Quad-core da 2,3 GHz, con GPU Adreno 330
RAM: 2/3 GB 3 GB
Storage: 16/32 GB espandibili tramite Micro SD 32 GB espandibili tramite Micro SD
Batteria: 3000 mAh 3200 mAh
Fotocamera: posteriore da 13 megapixel con OIS e doppio Flash LED, autofocus laser+ anteriore da 2.1 Mpx posteriore da 13 megapixel, con stabilizzazione digitale e flash LED e autofocus+ anteriore da 2 Mpx
Connettività: 4 bande GSM, 4 bande HSPA, LTE 150 mbps, WiFi a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 4.0, NFC, IrDa 4 bande GSM, 4 bande HSPA, LTE 150 mbps, WiFi a/b/g/n dual band, Bluetooth 4.0, NFC, IrDa, USB 3.0
Sistema operativo: Android 4.4.2 KitKat Android 4.4.2 KitKat
Extra: GPS Glonass, accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità e prossimità, led di notofica, radio FM, ricarica wireless GPS Glonass, accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità e di prossimità, LED di notifica
Dimensioni e peso: 146,3 x 74,6 x 8,9 mm; 149 gr 151,2 x 79,2 x 8,3 mm; 168 gr

Nella scheda abbiamo evidenziato quelli che sono puramente i dettagli tecnici di entrambi i dispositivi. Per maggiori informazioni vi rimandiamo ai siti ufficiali di LG e Samsung. I prezzi dei dispositivi sono abbastanza differenti. Attualmente Samsung Galaxy Note 3, di listino, viene 699€, mentre LG G3 varia dai 599€ e 649€ (prezzi che dipendono dal quantitativo di memoria RAM e memoria interna). Se siete intenzionati all’acquisto e volete risparmiare qualcosa, vi rilasciamo qua di seguito il link di Amazon.it.

Confronto fotografico

Entrambi i dispositivi montano un sensore da 13 megapixel, ma sono caratterizzati da feature differenti. Infatti LG G3 monta la messa a fuoco laser e la stabilizzazione è ottica, mentre su Samsung Galaxy Note 3 è digitale. Inoltre sul dispositivo di LG troviamo anche un doppio flash LED.

Le foto di questo confronto sono state scattate in 16:9. Nell’uso quotidiano il fuoco di G3 risulta essere veramente veloce rispetto a quella di Note 3. Inoltre Note 3 impiega qualche secondo in più nell’elaborazione delle foto e ha difficoltà a mettere a fuoco in situazioni di poca luminosità. Il doppio flash LED di G3 inoltre illumina molto di più le foto rispetto al singolo LED presente sul Galaxy Note 3.

 

Uso quotidiano: chi vince?

Nell’uso quotidiano di questi due smartphone abbiamo riscontrato una qualità migliore della ricezione telefonica su Samsung Galaxy Note 3, soprattutto per quanto riguarda lo switch di rete. Per quanto riguarda l’audio in capsula auricolare, su G3 abbiamo un volume più potente rispetto a Note 3, stessa cosa avviene anche per quanto riguarda l’altoparlante.

Passando all’interfaccia, risulta essere più piacevole quella montata su LG G3. La TouchWiz di Samsung rimane sempre troppo pesante ed è più semplice vedere qualche micro lag su Note 3, che in più ha dalla sua anche il pennino integrato e le varie funzionalità ad esso legate.

Samsung Galaxy Note 3 vince per:

  • durata della batteria
  • ricezione
  • S Pen
  • multi windows

LG G3 vince per:

  • schermo
  • riproduzione musicale
  • capsula auricolare
  • audio

Considerazioni finali

In questo caso la scelta è veramente difficile. Se avete bisogno di un dispositivo moderno e che abbia una batteria che duri tanto, il nostro consiglio è quello di acquistare il Samsung Galaxy Note 3. Invece se desiderate un dispositivo appena uscito, con un display veramente fantastico, in grado di portarvi comunque a sera, forse sarebbe meglio acquistare LG G3.

Spariamo che il nostro articolo vi abbia potuto aiutare a chiarire qualsiasi tipo di dubbio. Se avete qualche altra domanda a riguardo, non esitate a scriverci nei commenti.