Home > Accessori > Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh: la nostra recensione

Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh: la nostra recensione

Uno dei problemi comuni a tutti gli smartphone attuali è la durata della batteria. Nonostante infatti alcuni produttori siano riusciti ad inserire delle batterie molto capienti dal punto di vista energetico, l’autonomia degli smartphone non supera mai i 2 giorni. Per questo motivo, molte aziende hanno realizzato delle batterie portatili in grado di eliminare in parte questo problema. Uno dei produttori che ha fatto fortuna con queste batterie esterne è Anker che, la settimana scorsa, ci ha inviato un sample di uno dei suoi ultivi ritrovati, ovvero Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh.

L’autonomia in termini puramente numerici dovrebbe dare già un’idea dell’utilità di questo prodotto. Grazie infatti ai propri 20.000 mAh di capacità, questa batteria esterna è in grado di ricaricare la maggior parte degli smartphone anche 8-9 volte. La bellezza di quest’accessorio però non si ferma qui, dato che è capace di ricaricare anche tablet e notebook, ovvero dispositivi che necessitano un output energetico superiore.

Anker Astro Pro2 20.000 mHa

Unboxing

Procedendo però con ordine, la confezione di vendita è una delle più semplici che abbiamo mai visto. Una semplice scatola di cartone che al suo interno contiene il tutto. Nonostante possa sembrare una cosa negativa questa, noi l’abbiamo apprezzata molto. All’interno della confezione, oltre ovviamente alla batteria, troviamo anche un caricatore da parete con spina italiana, un cavo USB/micro USB, un pratico sacchetto dove riporre la batteria, ed un’adattatore AC/DC. Immancabile anche la manualistica, che ci spiega come utilizzare il prodotto.

Anker Astro Pro2 20.000 mHa

Panoramica hardware

Passando ad analizzare Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh in se, notiamo come la qualità costruttiva sia ai massimi livelli: realizzata interamente in materiali metallici (probabilmente alluminio), ha un touch-and-feel veramente ottimo. Inoltre, grazie alla finitura spazzolata, la sensazione è ancora migliore. Facendo una rapida panoramica delle connessioni, troviamo sul lato superiore 3 porte USB smart, un connettore AC ed uno DC (utile per la ricarica della batteria stessa). Lungo il lato destro abbiamo solamente il pulsante di accensione/cambio del voltaggio mentre sul resto dei bordi non troviamo nulla. Frontalmente, la scena è catturata dal logo Anker in alto a destra e dal display LCD in alto a sinistra, utile per mostrare la percentuale di carica residua.

Qui di seguito vi riportiamo le caratteristiche tecniche di Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh:

  • Capacità 20000mAh
  • Display LCD
  • Output USB output: 4.5A (max); DC output: 9V / 2A or 12V / 1.5A
  • Input 12V / 2A
  • Peso 510g / 18oz
  • Dimensioni 113 x 168 x 16mm

La ciliegina sulla torta è la tecnologia PowerIQ

Una delle particolarità migliori di Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh è la presenza della tecnologia PowerIQ, capace di regolare in maniera automatica la quantità di energia da rilasciare per ogni singolo prodotto. Infatti, come tutti sappiamo, non tutte le batterie dei dispositivi elettronici si ricaricano con la stessa potenza. Grazie a PowerIQ, non dovremo preoccuparci di collegare un determinato dispositivo in una determina porta, in quanto la regolazione dell’output energetico verrà regolato in automatico.

Processo di ricarica con Anker Astro Pro2

La ricarica degli smartphone e dei tablet può avvenire anche in contemporanea. Infatti, come enunciato prima nelle caratteristiche tecniche, l’output massimo è di 4,5 A. Nei nostri test, abbiamo provato Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh ricaricando in contemporanea lo smartphone LG G2 ed il tablet Nexus 7 2013. Nonostante sul sito ufficiale Anker è riportato che LG G2 è uno dei pochi dispositivi a non essere supportato, con molta felicità si è ricaricato come tutti gli altri.

Anker Astro Pro2 20.000 mHa

Coclusioni

Il nostro giudizio conclusivo non può che essere positivo. E’ veramente difficile trovare un difetto ad Anker Astro Pro2 da 20.000 mAh, visto che ci ha soddisfatti in pieno. La capacità energetica è talmente elevata da dimenticarsi di ricaricarla. La qualità costruttiva è sicuramente superiore a tutte le altre batterie esterne che abbiamo fino ad ora provato. La tecnologia PowerIQ è la ciliegina sulla torta poi.

Il nostro consiglio è quello di inserire all’interno del sacchetto che viene dato in dotazione, oltre alla batteria, anche il cavo USB/micro USB, così da essere sempre pronti per una ricarica di emergenza. Con tutte queste caratteristiche top, ci si potrebbe aspettare che il prezzo di vendita sia esageratamente alto. Ed invece no, in quanto su Amazon.it la si trova al costo di soli 69,99 euro. Inoltre rientra anche nel programma Prime, il che vuol dire spedizioni in un solo giorno lavorativo.

Pro

  • Capacità energetica
  • Qualità costruttiva
  • Accessori in confezione

Contro

  • Peso