Home > Guide e tutorial per Android > Come costruire una stylus capacitiva (video)

Come costruire una stylus capacitiva (video)

I pennini studiati per funzionare con smartphone e tablet non sono tutti uguali. Alcuni di essi sono più avanzati sfruttando un digitalizzatore attivo sotto il display (Wacom), altri invece imitano solamente le nostre dita (pennini capacitivi). Grazie ad alcuni utenti di XDA, adesso siamo in grado di costruirci da soli la nostra stylus capacitiva in appena un paio di minuti.

Stylus capacitiva

Sicuramente non avrà la precisione di quelle studiate appositamente e realizzate in maniera industriale ma comunque è una cosa divertente da fare e da provare. Premettiamo che la stylus capacitiva che andremo a creare non è possibile utilizzarla su tablet o smartphone che sfruttano un’altra tecnologia, come ad esempio la serie Galaxy Note di Samsung che utilizza la tecnologia Wacom.

Il materiale occorrente per realizzare la nostra stylus capacitiva fai-da-te è abbastanza comune: una penna, del nastro isolante, un cotton fioc, carta d’alluminio (stagnola), qualche goccia di acqua ed un paio di forbici. Una volta che abbiamo tutto l’occorrente, potremo seguire la video guida che vi posizioniamo qui di seguito.

Per maggiori informazioni su questa guida e sulla stylus capacitiva fai-da-te, vi invitiamo a recarvi sul thread dedicato di XDA.

VIA