Home > Accessori > Pure Jongo S3: la nostra recensione

Pure Jongo S3: la nostra recensione

Grazie all’ufficio marketing di Pure, la scorsa settimana abbiamo avuto il piacere di ricevere in prova un paio di Pure Jongo S3, speaker WiFi/Bluetooth che fanno dell’estetica e della qualità audio la loro qualità migliore. Disponibili in svariate colorazioni, soddisferanno sicuramente anche gli audiofili più appassionati.

Pure Jongo S3

La loro peculiarità di essere dotati di chip WiFi, permette ai Pure Jongo S3 di poter essere posizionati in qualunque parte della casa e riprodurre, allo stesso momento, una determinata canzone che abbiamo in esecuzione. Essi sono anche accoppiabili, nel senso che possiamo mettere assieme anche quattro di questi speaker, così da avere un suono molto più pieno e soprattutto proveniente da quattro angolazioni di diverse.

L’estetica è uno dei valori aggiunti di Pure Jongo S3

Dal punto di vista estetico, abbiamo detto che sono molto gradevoli. Hanno un forma cilindrica, in cui la parte superiore e tutte quelle laterali sono coperte dagli altoparlanti: ognuno di essi infatti è dotato di 4 casse audio, così da regalare un suono avvolgente a 360°. Nel pannello anteriore sono presenti i tasti per la regolazione del volume e per l’accensione/spegnimento di Pure Jongo S3.

20140718_123550

Allo scopo di migliorare ulteriormente l’estetica, il produttore ha fatto si che le griglie degli altoparlanti potessero essere sostituite con altri di colorazione diverse. I nostri esemplari hanno delle griglie rosse e verdi ma in commercio ne esistono anche di altri colori.

Connettività

Posteriormente invece troviamo l’intero I/O delle connessioni: una porta USB (per il collegamento del dongle Bluetooth presente in confezione), il connettore dell’alimentazione, l’ingresso da 3,5 mm per il collegamento cablato e due tasti relativi rispettivamente al WiFi e ai profili audio. Inoltre troviamo anche un piccolo display che ci indica le impostazioni attualmente in uso.

20140718_123525

Una particolarità molto interessante di questi Pure Jongo S3 è la presenza di una batteria interna. Grazie ad essa, sarà possibile portare in giro lo speaker continuando ad ascoltare ciò che più ci piace. La capacità della batteria interna è molto elevata e l’azienda produttrice dichiara che l’autonomia riesce a superare le 10 ore di ascolto continuato. Una così grande batteria è la causa dell’elevato peso di Pure Jongo S3.

Configurazione generale

Per avviare la riproduzione audio attraverso il Bluetooth, basterà collegare il dongle in dotazione alla porta USB e con lo smartphone effettuare l’accoppiamento. Grazie inoltre alla tecnologia Caskeid, sarà possibile sincronizzare l’ascolto anche su più speaker contemporaneamente, così da avere un effetto stereo (nel caso fossero due). Tuttavia, Pure Jongo S3 dà il meglio di se quando viene connesso alla rete WiFi locale. Per fare ciò, basterà semplicemente premere per qualche secondo sul tasto del WiFi e con lo smartphone collegarsi alla rete che si verrà a creare. Una volta fatto ciò, si apriranno le impostazioni nel browser nelle quali dovremo scegliere a quale rete collegare il nostro speaker.

Finito ciò, dovremo scaricare l’applicazione gratuita Pure Connect disponibile sul Play Store e proseguire da lì. Di seguito potete trovare l’app box per il download.

Pure Connect
Pure Connect
Price: Free

Una volta che avremo avviato l’applicazione, ci chiederà di registrarci o di fare il log-in tramite Facebook. Questa non è un’operazione obbligatoria, dato che si può utilizzare tranquillamente saltando quest’operazione.

2014-07-18-18-14-56

Una volta terminata questa fase (o saltata), dovremo attivare la riproduzione verso i nostri speaker. Ricordiamo che è possibile riprodurre la musica anche su più Pure Jongo S3 contemporaneamente, anzi in questo caso l’esperienza sonora sarebbe addirittura migliore. Per fare ciò, dovremo recarci nelle impostazioni relative attraverso l’icona presente in basso a destra.

Finiti di impostare questi aspetti “tecnici”, adesso viene il momento più divertente, ovvero quello di goderci la nostra musica. Per maggiori informazioni su come settare tutte le informazioni, vi invitiamo a consultare il manuale utente.

Oltre a poter ascoltare la musica presente fisicamente sullo smartphone, Pure Connect ci permette di accedere a milioni di altri brani in streaming, così come alle principali radio.

Per concludere, consigliamo l’acquisto di Pure Jongo S3 a tutti coloro che vogliono avere un’ottima esperienza audio. Inoltre il nostro consiglio è di acquistarne almeno 2, così da avere un buon effetto stereo. Come al solito, Amazon Italia si dimostra essere uno degli shop a vendere col più basso prezzo. Ringraziamo ancora una volta l’ufficio marketing di Pure per l’invio del prodotto.

Pro

  • Estetica
  • Riproduzione sonora
  • Funzionalità WiFi

Contro

  • Prezzo