Home > Tablet Android > Samsung Galaxy Tab S: presentazione in diretta streaming

Samsung Galaxy Tab S: presentazione in diretta streaming

samsung_galaxy_tab_s_home_insert

Dopo il video teaser pubblicato qualche giorno fa, il produttore sudcoreano ha annunciato che la presentazione ufficiale dei nuovi tablet Samsung Galaxy Tab S, che avrà luogo domani, 12 Giugno, in quel di New York, sarà possibile seguirla in diretta streaming attraverso il proprio canale di YouTube in un evento che prende il nome di Tab Into Color.

samsung_galaxy_tab_s_home_insert

Per l’esattezza i nuovi Samsung Galaxy Tab S saranno svelati alle ore 19:00 presso il Madison Square Garden nella città della Grande Mela che corrispondono, quindi, alle ore 1:00 di giorno 13 Giugno in Italia e per poter seguire l’evento, nonostante l’orario per noi cittadini del Belpaese non sia tra i più comodi, basterà recarsi sul canale ufficiale YouTube dell’azienda.

Samsung Galaxy Tab S: le principali peculiarità

Come vi abbiamo accennato ad inizio articolo, l’evento di presentazione ufficiale dei Samsung Galaxy Tab S prende il nome di Tab Into Color, a voler sottolineare proprio la novità principale che riguarderà i tablet di questa nuova serie che ci offrirà due varianti, una con display da 8,4 pollici e l’altra da 10,5 pollici e saranno entrambi i primi prodotti in assoluto ad avere uno schermo con tecnologia AMOLED.

Un’altra caratteristica peculiare che dovremmo trovare nei tablet Samsung Galaxy Tab S è rappresentata dal design che dovrebbe proporci delle linee estremamente sottili, dettaglio che se venisse confermato configurerebbe i due dispositivi come i più sottili presenti sul mercato fino ad oggi, battendo concorrenti come il Sony Xperia Tablet Z2 e l’iPad Air di Apple.

Restano incerte le altre caratteristiche tecniche, più volte protagoniste di indiscrezioni le quali, però, non hanno ricevuto alcuna conferma ufficiale, quindi per saperne di più e con certezza non ci resta che pazientare ancora qualche ora ed attendere il debutto dei nuovi Samsung Galaxy Tab S che, ovviamente, noi della redazione di AndroidBlog seguiremo per voi.

Via