Home > Novità app Android > Popcorn Time disponibile per Android

Popcorn Time disponibile per Android

popcorn_time_home_insert

Appena qualche mese fa si è iniziato a parlare di Popcorn Time, un software disponibile per personal computer considerato come un vero e proprio ecosistema dei film pirata e, infatti, è un programma che ci permette di guardare in streaming un vasto catalogo di film, anche tra le pellicole più moderne appena uscite nelle sale cinematografiche, accompagnate da schede dettagliate con informazioni sulla trama, locandine e cast di attori.

popcorn_time_home_insert

Ovviamente il servizio che ci offre Popcorn Time è stato fin da subito criticato severamente da chi si occupa della tutela del copyright, in quanto la quasi totalità dei file messi a disposizione per lo streaming riguarda materiale protetto da diritti d’autore.

Il primo sito aperto per portare avanti il progetto di Popcorn Time, infatti, è stato oscurato poche settimane dopo il debutto, lasciando il codice nelle mani di altri team che hanno mostrato il chiaro intento di portarne avanti lo sviluppo.

In questo modo si è raggiunta l’apertura di un nuovo portale e poi il lancio, proprio negli ultimi giorni, dell’applicazione Popcorn Time per dispositivi animati dal sistema operativo del robottino verde Android.

Popcorn Time per Android: download

Inizialmente Popcorn Time per Android è stata resa disponibile al download tra le tante applicazioni su Google Play Store, ma è stata rimossa appena poche ore dopo la sua pubblicazione e quindi, per installarla, adesso sarebbe necessario scaricare il file APK dalla pagina del sito ufficiale.

popcorn_time_insert

Come possiamo notare dall’immagine sopra, l’interfaccia grafica di Popcorn Time per Android è molto simile a quella della versione per personal computer, portatili e da scrivania, con i film e le serie televisive suddivisi in generi e organizzati in categorie nel menu laterale.

A riguardo dell’eventuale download è utilizzo di Popcorn Time la redazione di AndroidBlog non si assume alcuna responsabilità e tiene a precisare due cose: 1) Il funzionamento dell’applicazione è basato sui file caricati all’interno del network in modalità peer-to-peer con il protocollo BitTorrent; 2) La condivisione di materiale protetto da copyright rappresenta a tutti gli effetti una violazione della normativa vigente sul diritto d’autore

Via