Home > Smartphone Android > OnePlus One: il primo video unboxing made in Italy

OnePlus One: il primo video unboxing made in Italy

oneplus_one_home_insert

Finalmente abbiamo modo di vedere un primo video unboxing in italiano di quello che, attualmente, sembrerebbe lo smartphone più chiacchierato dell’anno, senza ombra di dubbio delle ultime settimane.

Vi stiamo parlando del OnePlus One, dispositivo mobile made in China, presentato ufficialmente lo scorso 23 Aprile e caratterizzato dalla presenza del sistema operativo del robottino verde Android 4.4.2 KitKat, personalizzato dalla custom ROM proprietaria CyanogenMod 11S che ci offre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

oneplus_one_home_insert

OnePlus One: il video unboxing di un fortunato utente italiano vincitore del contest Smash The Past

Il filmato è stato registrato e pubblicato sul proprio canale di YouTube da Cristian Fabbri, un fortunato utente connazionale che è riuscito ad aggiudicarsi il OnePlus One rientrando tra i 100 vincitori del concorso Smash The Past indetto dal produttore, il quale prevedeva di inviare un video in cui dovevamo distruggere nel modo più originale possibile il nostro vecchio smartphone.

Nel video unboxing in questione del OnePlus One possiamo notare come il produttore non abbia inserito null’altro fuorché lo smartphone, che risulta quindi mancante di cavi, caricabatterie e spilla per l’estrazione del vano e l’inserimento della microSIM, in quanto la scatola originale con questi accessori sarà recapitata in seguito.

Ad ogni modo, a riguardo dello smartphone in sé, Cristian Fabbri si mostra soddisfatto per quanto riguarda la qualità costruttiva e dei materiali del dispositivo che, a differenza di quanto emerso in altri esemplari vinti da grazie allo stesso contest, sembra non soffrire di problemi di assemblaggio.

L’utente realizzatore del video unboxing del OnePlus One, inoltre, elogia anche la cover posteriore dello smartphone, per la quale ammette di provare una sensazione molto piacevole sia alla vista che al tatto, paragonandola a quelle del Nexus 5.

Nonostante l’assenza di un cavo, di un caricabatterie e di una spilla per il vano della microSIM, fortunatamente tutti accessori facilmente rimpiazzabili, Cristian Fabbri è riuscito ad inserire la propria microSIM all’interno del OnePlus One aiutandosi con una semplice graffetta, ma purtroppo il dispositivo ricevuto dell’utente è arrivato completamente scarico quindi, quantomeno per adesso, non gli è stato possibile mostrarcelo acceso neanche per pochi secondi.

Augurandoci che nei prossimi giorni avremo modo di vedere altri filmati con il OnePlus One in azione, per adesso vi lasciamo con questo primo video unboxing che risulta essere comuque interessante: buona visione!

Via