Home > Accessori > Smartwatch ASUS all’IFA 2014?

Smartwatch ASUS all’IFA 2014?

smartwatch_asus_home_insert

Non è certo la prima volta che vi parliamo di un possibile smartwatch ASUS tant’è che i rumors e le indiscrezioni a riguardo risalgono appena a due mesi fa e, proprio nella giornata odierna, l’orologio intelligente del produttore taiwanese riprende a far parlare di sé.

smartwatch_asus_home_insert

Smartwatch ASUS: le dichiarazioni del presidente Jonney Shih

A far trapelare i primi dettagli dello smartwatch ASUS è lo stesso presidente dell’azienda, Jonney Shih, che durante un’intervista ha rilasciato alcune dichiarazioni nella quali afferma che la presentazione ufficiale del wearable device è prevista per il terzo trimestre dell’anno in corso, ossia nel periodo estivo.

Dopo avere appreso tali dichiarazioni, dal canto nostro non ci sembra così azzardato ipotizzare che lo smartwatch ASUS potrebbe essere svelato in occasione della fiera internazionale dell’elettronica, ossia l’IFA 2014, che si terrà in quel di Berlino dal 5 al 10 Settembre prossimo.

smartwatch_asus_insert

Ad ogni modo Jonney Shih tiene anche a sottolineare che verrà lanciato un solo smartwatch ASUS, con l’intento di fare i primi passi in questo nuovo segmento di mercato e tastare il consenso degli utenti.

Allo stesso tempo, però, Jonney Shih afferma anche che lo smartwatch ASUS sarà pronto a sfidare la concorrenza offrendoci particolari caratteristiche che potranno risultarci utili nella vita di tutti i giorni, al fine di convincerci ad acquistare l’orologio intelligente made in Taiwan.

Questo ci fa ben sperare che, a differenza di altri prodotti, lo smartwatch ASUS sarà un dispositivo realizzato con l’intento non solo di inserirsi in un nuovo settore, in diffusione, ma pian piano sempre più saturo, bensì un accessorio che sia effettivamente e, addirittura, preferibile rispetto all’orologio da polso classico e agli altri wearable device concorrenti.

A riguardo della piattaforma che il produttore taiwanese adotterà per il suo smartwatch ASUS resta ancora qualche dubbio, difatti, sebbene qualche tempo fa l’azienda ha annunciato tramite Google che immetterà sul mercato prodotti basati su Android Wear, non escludiamo l’ipotesi che possa decidere di adottare un software proprietario o una versione personalizzata di Android.

Sta di fatto che, stando alle parole di Jonney Shih, i buoni propositi per uno smartwatch ASUS innovativo e interessante sembrano non mancare, speriamo di saperne di più nelle prossime settimane e, qualora anche voi foste curiosi degli aggiornamenti a riguardo, vi suggeriamo di restare sintonizzati!

Via