Home > Recensioni Android > Recensione Jiayu F1: Dual-Sim a 69€

Recensione Jiayu F1: Dual-Sim a 69€

In molti ultimamente sono alla ricerca di uno smartphone dual sim senza dover spendere necessariamente un patrimonio; a tal proposito vi presentiamo oggi lo Jiayu F1, uno smartphone che come si sarà capito dal nome, ha origini cinesi ma che viene venduto qui in Italia da Ejiayu, l’importatore ufficiale sul nostro territorio.

20140502_155158_ Jiayu F1

 

Sicuramente il suo punto di forza è il prezzo estremamente concorrenziale: soli 69€ per uno smartphone che, sostanzialmente, è in grado di fare ogni cosa. Quali sono, però, le sue debolezze? Scopritelo con noi nella nostra recensione.

Unboxing

20140502_155410_jiayu F1

 

All’interno della confezione che a primo impatto si presenta un po’ spartana, troviamo solo l’essenziale di cui necessita questo smartphone, il che evidenzia come questo dispositivo abbia un prezzo così basso. Nella scatola, infatti, troviamo oltre lo smartphone solo il caricatore usb e il cavo MicroUSB, a differenza di molti altri smartphone cinesi che presentano una dotazione decisamente più ricca.

Ad ogni modo qui di seguito trovate il nostro video unboxing con alcuni dettagli aggiuntivi su quella che è la scheda tecnica che analizzeremo tra poche righe.

Hardware e Design

Per giustificare un prezzo così basso, sicuramente qualcosa di “qualitativamente inferiore” ad altri smartphone ci sarà per forza; ovviamente ci riferiamo al comparto hardware di questo Jiayu F1, che si presenta con un processore Mediatek Mt6572 Dual Core e soli 512MB di ram, per non parlare della memoria interna effettivamente a disposizione dell’utente, ovvero 1,5GB.

Parlando, invece, del design, a primo impatto il dispositivo potrebbe mostrare più di qualche somiglianza con l‘iPhone 3G di Apple, ma in realtà con il melafonino ha poco in comune. La scocca posteriore è removibile ed è rifinita in plastica opaca, mentre la parte frontale si presenta senza particolari rifiniture e con tre tasti touch retroilluminati.

Display 4.0″ pollici con risoluzione 480×800 pixel TFT
SOC Mediatek MT6572 Dual-Core 1,3GHz
RAM 512MB
Storage 4GB espandibile con MicroSD
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS
Fotocamera 8 megapixel con Flash, frontale 0.3 megapixel
Batteria 2400 mAh
Sistema Operativo Android 4.2.1 Jelly Bean
Dimensioni 124 x 62.5 x 10.5 mm

Lo smartphone, come dicevamo, è acquistabile dallo store di Ejiayu ad un prezzo davvero molto interessante, soli 69€.

Display

20140502_155206

 

Il display, parlando di dimensioni, è un’unità da 4 pollici a risoluzione 480×800 pixel, il che significa che se ci avviciniamo molto con gli occhi allo schermo, riusciremo sicuramente a notare i pixel di questo dispositivo. Parlando, invece, di colori e qualità delle immagini, il display dello Jiayu F1 è proporzionato al prezzo di vendita dello smartphone: la qualità è accettabile, ma pecca decisamente l’angolo di visione che è davvero molto ristretto.

Multimedia

L’altoparlante, vista anche la posizione in cui è posto, non è dei migliori. Il volume, infatti, pare non sia molto alto il che è una nota negativa, in quanto, avendo lo smartphone in tasca o poggiato sulla scrivania, risulta molto difficoltoso sentire la suoneria o qualsiasi altro suono.

Parlando, invece, di riproduzione video FullHD, non sono poche le difficoltà che questo smartphone incontra nella riproduzione di un sample in formato MP4 a risoluzione 1920×1080 pixel. Parlando, invece, di video a risoluzione inferiore, vengono riprodotti in modo eccellente video fino a 480p, mentre i video in HD 720p, iniziano a laggare sin dai primi secondi di riproduzione.

Per quanto riguarda l’utilizzo dei giochi, abbiamo provato Gt Racing 2 ed il risultato non è stato molto deludente: è evidente trovare qualche piccolo rallentamento in ogni fase del gioco, ma si riesce comunque a giocare senza molti problemi.

Fotocamera

Teoricamente ci troviamo di fronte ad una fotocamera da 5 megapixel (stando alla scheda tecnica), ma effettivamente si tratta di una 8 megapixel, stando alle opzioni presenti sull‘interfaccia fotocamera. Ad ogni modo la resa non è tra le migliori, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, dove il flash presente non riesce ad illuminare sufficientemente il soggetto o i soggetti da fotografare.

La registrazione video, invece, avviene a 720p e sostanzialmente la qualità rispecchia quella della fotocamera, con buone riprese in buone condizioni di luce e molto scadenti al buio.

Software

Il software non presenta alcuna personalizzazione da parte del produttore cinese, se non un piccolo logo dell’azienda nella schermata Lockscreen. Ad ogni modo l’ottimizzazione di tutto i software è piuttosto buona; accettabile, dunque, la fluidità del sistema nell’esecuzione delle varie app, nonostante l’hardware sia abbastanza limitato.

Autonomia

Punto davvero forte di questo smartphone è l’autonomia: davvero grandioso come una batteria da 2400 mAh riesca a garantire un’autonomia tale da portarci fino a sera e oltre. Lo smartphone, infatti, senza badare troppo al risparmio energetico, ci permette di concludere con molta facilità una giornata di utilizzo intenso con ancora qualche piccola percentuale a disposizione.

Se, invece, il nostro uso è prevalentemente basato sulle chiamate e sullo scambio di qualche sms, si riesce davvero con molta facilità ad avere la batteria carica per circa 2 giorni, il che su uno smartphone è raro oggi.

Conclusioni

Siamo arrivati alle conclusioni e cosa dire di questo smartphone? Con 69€ è davvero difficile trovare qualcosa da acquistare ad un prezzo simile, dunque, seppur di provenienza cinese, ci troviamo di fronte ad un dispositivo molto interessante, sotto ogni singolo aspetto. Nella nostra video recensione qui di seguito, potete trovare poi, tutte le informazioni aggiuntive e i dettagli su questo smartphone che, vi ricordiamo, viene venduto in Italia da un importatore ufficiale, Ejiayu.

 

Pro

  • Prezzo
  • Autonomia pazzesca

Contro

  • Hardware limitato
  • Altoparlante

In molti ultimamente sono alla ricerca di uno smartphone dual sim senza dover spendere necessariamente un patrimonio; a tal proposito vi presentiamo oggi lo Jiayu F1, uno smartphone che come si sarà capito dal nome, ha origini cinesi ma che viene venduto qui in Italia da Ejiayu, l'importatore ufficiale sul nostro territorio.   Sicuramente il suo punto di forza è il prezzo estremamente concorrenziale: soli 69€ per uno smartphone che, sostanzialmente, è in grado di fare ogni cosa. Quali sono, però, le sue debolezze? Scopritelo con noi nella nostra recensione. Unboxing   All'interno della confezione che a primo impatto…

Score

Hardware - 6.5
Display - 6.5
Multimedia - 6
Fotocamera - 6.5
Software - 6.5
Autonomia - 8

6.7

Passabile

Conclusione : Insomma, è davvero interessante, soprattutto per il prezzo di soli 69€.

7

SCELTI DA NOI PER TE