Home > Recensioni Android > Ekoore Pike 7 3G: la nostra recensione

Ekoore Pike 7 3G: la nostra recensione

ekoore pike 7 3g

ekoore pike 7 3g
Le vendite dei  tablet Android low-cost sono in continua espansione, la ricerca del consumatore però, si va a concentrare su quei modelli che offrono la maggiore dotazione tecnica ed esperienza d’uso al prezzo minore. Anche Ekoore Pike 7 3G  prova a competere in questo segmento portando in dote un modulo telefonico completo dual- sim. Vediamo come se l’ è cavata nella nostra recensione

Unboxing

Confezione davvero “povera” quella di Ekoore Pike 7 3G, abbiamo infatti solo una manualistica molto rapida, garanzia, un adesivo e il cavo dati USB-micro USB, oltre al dispositivo ovviamente; nonostante nelle scritte sul retro della confezione sia indicato anche il caricabatteria poi all’interno non ve ne è traccia, non sappiamo se questo interessi solo il nostro modello “per la stampa” oppure tutta la linea, non mancheremo di chiedere spiegazioni ad Ekoore. Abbiamo inoltre una pellicola trasparente pre-applicata sul display.  Si poteva fare di più.
SDC12917

Hardware

Dotazione tecnica di questo Ekoore Pike 7 3G molto completa ma da segmento entry-level. Abbiamo infatti ben due slot per le sim con relativo modulo telefonico 3G,  una capsula auricolare frontale, due fotocamere e la possibilità di espandere i 4 Gb di memoria mediante micro-sd.  Tuttavia il processore, ma sopratutto il display sono di fascia bassa sia a livello qualitativo che prestazionale così come un po’ tutto il resto della dotazione hardware.

La parte telefonica però è buona: il volume della capsula auricolare e del vivavoce sono davvero alti, forse il suono non è il massimo della pulizia ma stiamo pur sempre parlando di un tablet. Ottima la ricezione telefonica, scarsa invece quella del WiFi.

Scheda tecnica Ekoore Pike 7 3G

Display:  7 pollici IPS con risoluzione 10240×600 pixel
SoC: Mediatek MT 8312 dual-core da 1.3 GHz con GPU Mai 400 M2
RAM: 2 Gb
Storage: 4 Gb espandibili mediante micro-sd
Batteria: 3000 mAh
Fotocamera:  2 Mpx posteriore + VGA anteriore, entrambe a fuoco fisso.
Connettività: GSM 850/900/1800/1900Mhz, WCDMA 2100Mhz, WiFi b/g/n, Bluetooth
Sistema operativo: Android 4.2.2
Extra: GPS, accelerometro, sensore di prossimità e luminosità, Dual-Sim (dual stanby)
Dimensioni e peso:  Altezza: 190mm, Larghezza: 110mm, Spessore: 11mm, Peso: 290gr

Potete avere altre informazioni dalla pagina ufficiale della serie Pike cliccando su questo link.

Design

Il design di Ekoore Pike 7 3G è piuttosto anonimo come tutti i tablet di questa fascia, la plastica usata e il form factor dato dalle cornici piuttosto spesse trasmettono una sensazione di prodotto “economico”, l’ergonomia però è ottima come per tutti i dispositivi da 7 pollici, anche se non si può certo usare come un normale smartphone. Interessante il posizionamento per la fessura del microfono all’interno della cornice inferiore dove risulta quasi invisibile.

Display

Purtroppo il display di questo Ekoore Pike 3G è anche uno dei suoi punti deboli, a parte la definizione bassa che contribuisce alla scarsa resa di questo schermo,  abbiamo anche dei colori troppo tenui e una luminosità troppo bassa per consentire un’ agevole visione sotto il sole. I neri invece non sono male per un IPS così come l’angolo di visione.
SDC12932

Multimedia

Riproduzione video davvero buona per questo Ekoore Pike  7 3G, nonostante la “poca potenza” legge qualsiasi formato video che abbiamo testato, a qualunque definizione, peccato per il display non all’altezza.

Riproduzione musicale soddisfacente, il suono è piuttosto ricco anche se non alto come in altri ambiti multimediali. Probabilmente è una scelta voluta per evitare distorsioni nell’ascolto della musica.

Reparto gaming che non brilla certo per fluidità e frame rate alto, ma che riesce comunque a darci soddisfazione. I giochi più pesanti rimangono comunque giocabili e con un buon livello di dettaglio .

Fotocamera

La parte fotografica di Ekoore Pike 7 3G non è certo il suo fiore all”occhiello.  Le caratteristiche tecniche “base” delle camere rispecchiano i risultati degli scatti ottenuti. Unica circostanza in cui si rasenta la sufficienza è in caso di macro con molta luce. La camera posteriore si può usare giusto per scatti occasionali nelle condizioni appena menzionate. L’assenza dell’autofocus non aiuta certo nell’ottenere buoni risultati. La camera frontale meglio non usarla se non per le video chiamate.

I video,anche qui a fuoco fissorispecchiano i risultatiti delle foto, ma si aggravano di una notevole tendenza al rosa e una scattosità decisamente elevata, anche se vengono girati in full HD. L’audio catturato però è davvero buono.

Software

La poca personalizzazione contribuisce alla buona fluidità della UI di questo Ekoore Pike 7 3G. Abbiamo però la possibilità di cambiare i “temi” e i colori dell’interfaccia, piacevoli anche le  icone personalizzate dalla casa così come i menù interni.

Da segnalare l’app preinstallata “Menestrello” che leggerà i nostri E-book con la voce di un narratore professionista. Trovate ulteriori informazioni a questo link. 

Ottima come sempre la gestione dual-sim dei processori Mediatek, con la possibilità di predefinire una sim per ogni ambito e dello switch “a caldo” del 3G tra le due schede. 

Browser web che non è un fulmine ma che permette una navigazione più che dignitosa. Client mail stock di Android 4.2.2 (speriamo in futuri update) con il solito difetto della mancanza del pinch out. 

Autonomia

L‘autonomia di Ekoore Pike 7 3G varia notevolmente con l’uso. La giornata la concludiamo agevolmente con un uso moderato da tablet ( navigazione web, fruizione multimediale) e magari con una sola sim inserita. Insufficiente invece l’autonomia data dai 3000mAh in caso di uso più da “smartphone”, con chiamate ed sms e con le due sim all’interno. 

Conclusioni

Ekoore Pike 7 3G è un tablet che tutto sommato funziona bene, svolge le sue funzioni senza particolari impuntamenti, ma la qualità percepita in ogni operazione non è delle più elevate. Pensiamo all’autonomia scarsa o al display sottotono, sono particolari fondamentali per un tablet. Troviamo  però un’ottima parte telefonica tanto da poter affermare che questo dispositivo sia migliore come “telefono” che come tablet; il modulo dual sim  può servire per utilizzare sempre in mobilità una sim dati e inserire saltuariamente anche la nostra sim principale che abbiamo nel cellulare quando vogliamo portarci dietro un solo dispositivo.

Anche l’espansione di memoria è un lato a favore così come l’ottima ergonomia. Questi “plus” però da soli non bastano a giustificare i 120€ richiesti per l’acquisto.  Soprattutto se pensiamo che, cercando le giuste offerte Online, possiamo trovare ad esempio LG G Pad a 199€ che non è paragonabile a questo Pike (nonostante l’assenza del 3G). Tuttavia se vi basta ciò che questo tablet fa,  come lo fa e avete bisogno delle particolari caratteristiche offerte da questo Ekoore Pike 7 3G, allora l’acquisto è comunque consigliato.

Pro

  • Dual Sim
  • Parte telefonica
  • Ergonomia

Contro

  • Qualità display
  • Autonomia (con uso completo)
  • Materiali
  • Prezzo

Come di consueto vi lasciamo con la nostra video-recensione

Le vendite dei  tablet Android low-cost sono in continua espansione, la ricerca del consumatore però, si va a concentrare su quei modelli che offrono la maggiore dotazione tecnica ed esperienza d'uso al prezzo minore. Anche Ekoore Pike 7 3G  prova a competere in questo segmento portando in dote un modulo telefonico completo dual- sim. Vediamo come se l' è cavata nella nostra recensione.  Unboxing Confezione davvero "povera" quella di Ekoore Pike 7 3G, abbiamo infatti solo una manualistica molto rapida, garanzia, un adesivo e il cavo dati USB-micro USB, oltre al dispositivo ovviamente; nonostante nelle scritte sul retro della confezione sia…

Score

Hardware - 5.5
Parte telefonica - 8
Design - 6.5
Display - 6
Multimedia - 7.5
Fotocamera - 4
Software - 6.5
Autonomia - 6

6.3

VOTO TOTALE

Conclusione : Un tablet economico che però fa quello che deve. Sottotono il display

6

SCELTI DA NOI PER TE