Home > Recensioni Android > Samsung Galaxy S5 vs Samsung Galaxy S4: Vale la pena spendere 400€ in più?

Samsung Galaxy S5 vs Samsung Galaxy S4: Vale la pena spendere 400€ in più?

Dopo quasi un anno dalla presentazione del Galaxy S4, Samsung, come da tradizione, ha già lanciato il suo successore, il Galaxy S5 di cui vi abbiamo già abbondantemente parlato. Tuttavia, con il lancio del nuovo top di gamma, com’è giusto che sia, gli smartphone della precedente generazione (S4 compreso) hanno subito una grandissima svalutazione ed è normale che la gente si chieda se, oggi come oggi, convenga spendere quei 400€circa in pià per comprare S5 al posto di S4.

 

I due smartphone, molto simili tra loro, si differenziano per un hardware leggermente superiore e per dei cambiamenti a livello estetico che, a detta di molti, sarebbe stato meglio evitare. E’ giustificata, dunque, l’enorme differenza di prezzo tra i due device? Scopritelo insieme a noi!

Hardware e Design

Una delle scelte più criticate di Samsung sul suo Galaxy S5 è senza dubbio il nuovo design. Ispirato, secondo molti, alle forme già conosciute del primissimo Galaxy sella serie S, il nuovo Galaxy S5 adotta dei bordi in grigio metalizzato ed una back cover ancora una volta in policarbonato con una rifinitura e dei materiali in “simil pelle”; Galaxy S4, invece, ha una scocca in plastica con una texture posteriore davvero molto elegante da vedere, e lo dimostrano anche gli scatti qui in alto.

Passando all’hardware, invece, le specifiche sono abbastanza differenti ed il passaggio di generazione è evidente. Tuttavia passare da S4 a S5 è quasi insensato per le performance, in quanto oggi S4 riesce ancora a supportare in modo ottimale tutto quanto è presente sul Play Store (e non). Qui di seguito, intanto, potete leggere le specifiche di entrambi gli smartphone.

Samsung Galaxy S5 Samsung Galaxy S4
Display 5,1 pollici AMOLED FullHD (1920×1080 pixel) Display 4.99 pollici FullHD (1920x1080pixel)
Processore quad core Snapdragon 801 2.5 GHz Processore quad core Snapdragon 600 1.9 GHz
2 GB di memoria RAM 2 GB di memoria RAM
16 GB/32GB di memoria per lo storage dei dati espandibili 16 GB/32GB di memoria per lo storage dei dati espandibili
Fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash LED, frontale da 2.1 megapixel Fotocamera posteriore da 13 megapixel flash LED, frontale da 2 megapixel
Connettività Wifi, Bluetooth,USB, NFC Connettività Wifi, Bluetooth, USB, NFC
Batteria da 2.800 mAh Batteria da 2.600 mAh
Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat Sistema operativo Android 4.4 KitKat
Dimensioni pari a 141,9 x 72,39 x 8,13 millimetri per un peso totale di per 145 grammi Dimensioni pari a 136,6 x 69,85 x 7,8 millimetri per un peso totale di 132 grammi

Come dicevamo, la differenza di prezzo tra i due smartphone è notevole. In ogni caso li potete trovare su Amazon  e  .

Display

IMG_20140417_154852_Galaxy S5

 

Dotati entrambi di un display Full HD con pannello Super Amoled, i Galaxy S4 ed S5 di Samsung sono due dispositivi degni di lode sotto questo aspetto. Da sempre ritenuti gli smartphone con i migliori display, anche quest’anno Samsung ha fatto un ottimo lavoro con il suo Galaxy S5 andando a migliorare alcuni aspetti in cui l’S4 peccava leggermente.

Nel nostro confronto video, che trovate qui in fondo alla recensione, vedrete i vari aspetti in cui differiscono i due smartphone che, nel complesso, si sfidano con due display pressochè molto simili, se non per le dimensioni di circa 0.1 pixel superiori su Galaxy S5.

Multimedia

Due altoparlanti eccellenti per due smartphone che tra di loro hanno davvero poco da invidiarsi. In ogni caso la resa degli altoparlanti differisce davvero poco tra S4 ed S5; i volumi, infatti, sono allo stesso livello, mentre la qualità è un gradino superiore al Galaxy S5 che, in quanto a multimedialità, è uno smartphone con pochi concorrenti al momento.

La riproduzione del video FullHD, poi, non riscontra alcun tipo di problema in quanto l’hardware riesce a garantire delle performance al top. Tuttavia durante l’esecuzione vi è un’esperienza davvero simile, se non fosse per l’audio di Galaxy S5 che, come vi abbiamo detto, è un pelo superiore.

Infine il lato multimediale si conclude con il solito test gaming con il medesimo Asphalt 8. Nella video recensione non abbiamo integrato questa prova perchè forse abbastanza superflua, ma a telecamera spenta abbiamo effettuato ugualmente questo test. Avendo in considerazione che sia S5 che S4 montavano l’ultima versione di Android a disposizione ed i dettagli del gioco al massimo, nessuno dei due ha avuto problemi di lag o rallentamenti, forse solo S4 in qualche piccola circostanza, ma proprio ininfluente.

Fotocamera

Le fotocamere dei due smartphone, rispettivamente da 16 megapixel su S5 e 13 megapixel su S4, si somigliano davvero molto, fatta eccezione della possibilità che abbiamo su S5 di registrare video in UltraHD 4K, cosa che ovviamente manca su Galaxy S4. In ogni caso nelle foto che abbiamo scattato, e che trovate qui sopra, il risultato è davvero molto simile e probabilmente in alcune condizioni l’S4 sembra essere anche migliore.

La registrazione video, poi, avviene in Full HD su entrambi gli smartphone e la qualità è di poco superiore su S5, dove l’audio catturato pare sia più nitido e pulito.

Software

Dotati entrambi dell’ultima versione di Android, la 4.4.2 KitKat, nel software differiscono sotto pochi aspetti. Innanzitutto la TouchWiz sul Galaxy S5 ha subito un interessante restyling dove sono state modificate non solo le icone, ma anche la disposizione delle impostazioni (e l’intero menu, quindi) oltre che il drawer delle applicazioni e la Lockscreen che non presenta più la scritta “Life Companion” modificabile.

Per quanto riguarda la fluidità e l’utilizzo, S4 dopo l’ultimo aggiornamento ha subito un piccolo rallentamento generale dell’interfaccia, cosa che avviene anche su Galaxy S5, ma ovviamente in misura minore e quasi impercettibile.

Autonomia

I soli 200 mAh di differenza di batteria nell’utilizzo quotidiano non si notano più di tanto: Galaxy S5 ha un’autonomia davvero ottima, Galaxy S4 si piazza di un gradino sotto, ma ciò non si traduce in un risultato completamente negativo. Le durate della due batterie sono di circa 15 ore con 3.30-4 di schermo attivo, se considerate un uso medio (2 mail attive, Facebook, WhatsApp).

Se, invece, il nostro uso è meno stressante, lo smartphone arriva senza troppi problemi anche oltre le 20 ore di utilizzo.

Conclusioni

300€ o poco più di differenza, ma ne vale la pena? Al di la delle nuove feauture che Samsung ha portato su S5, come il sensore biometrico o quello per le pulsazioni cardiache, poche sono le novità consistenti e, a dirla tutta, un passaggio da S4 ad S5 sarebbe da veri e proprio “appassionati”. Tuttavia nel nostro video confronto che trovate qui in basso, abbiamo cercato di rispondere a tutte le domande degli utenti, che effettivamente si chiedono se convenga o meno effettuare questo passaggio. A voi la parola.