Home > News su Android, tutte le novità > Smartphone Amazon avrà sei fotocamere

Smartphone Amazon avrà sei fotocamere

smartphone_amazon

Da un po’ di tempo a questa parte si vocifera il lancio di un possibile smartphone Amazon, il primo dispositivo mobile di questo segmento smartphone prodotto dall’azienda capitanata da Jeff Bezos.

Le ultime indiscrezioni trapelate online risalgono appena a qualche giorno fa, secondo le quali Project Aria sarebbe il nome in codice del futuro smartphone Amazon, però, a parte questo, non riportavano molte altre informazioni.

smartphone_amazon

Smartphone Amazon: con sei fotocamere e controllo tramite gesture

Nuovi rumors, invece, sullo smartphone Amazon ci giungono oggi grazie all’analista Ming-Chi Kuo, secondo il quale il dispositivo sarà dotato di un display da 4,7 pollici con risoluzione HD, di un processore Qualcomm Snapdragon 801, una batteria con capienza compresa fra i 2.000 e 2.400 mAh e una fotocamera posteriore da 13 Megapixel con ottica Sony.

Secondo quanto dichiarato da Ming-Chi Kuo, però, il comparto fotografico dello smartphone Amazon sarà caratterizzato dalle presenza di altre cinque fotocamere prodotte da Primax, una delle quali sarà la classica fotocamera frontale dedicata alle videochat e alle videochiamate, mentre gli altri quattro sensori servirebbero per permetterci di interagire con il dispositivo mediante gesture.

Lo smartphone Amazon sarebbe comunque ancora in fase di sperimentazione, ma potrebbe essere lanciato ufficialmente entro il prossimo autunno, mente non abbiamo informazioni a riguardo del prezzo che rimane, ad oggi, totalmente avvolto nel mistero, anche se presumiamo che l’azienda di Jeff Bezos possa vendere il suo dispositivo al minor prezzo possibile puntando tutto sui propri servizi, seguendo la strategia già attuata tempo fa con i tablet della serie Kindle.

A parte questo, a riguardo dello smartphone Amazon, restano da chiarire ancora molti dettagli e, soprattutto, siamo curiosi di avere qualche notizia ufficiale che ci garantisca quantomeno la conferma dell’esistenza del progetto.

Considerate le indiscrezioni di oggi, la cosa che più ci incuriosisce dello smartphone Amazon è sicuramente il controllo basato sulle gesture mediante l’utilizzo dei quatto sensori fotografici, ma speriamo che, fin dai prossimi giorni, trapelino in Rete maggiori informazioni per chiarirci questa innovativa modalità di interazione con il dispositivo.

Via