Home > News su Android, tutte le novità > Il primo Asus SmartWatch non funzionerà stand alone

Il primo Asus SmartWatch non funzionerà stand alone

asus smartwatch

Nell’ultimo periodo sono svariate le aziende che stanno progettando e commercializzando dispositivi indossabili, per lo più smartwatch. Tra i grandi colossi della tecnologia mobile, manca all’appello Asus, che però ha già in cantiere il suo primo smartwatch. Tale notizia la apprendiamo da Jonney Shih (CEO di Asustek), che ha recentemente dichiarato che presto vedremo l’arrivo di un Asus SmartWatch.

asus smartwatch

Così come la maggior parte degli smartwatch attualmente sul mercato, l’Asus Smartwatch richiederà di essere accoppiato con uno smartphone. E’ dunque esclusa la possibilità di avere un dispositivo stand alone, con connettività 3G integrata e possibilità di effettuare e di ricevere chiamate. Lo stesso Jonney Shih poi dichiara che il primo dispositivo indossabile di Asus potrà essere controllato attraverso delle gestures aeree realizzate con le mani o tramite comandi vocali.

Altro punto cruciale per Asus è il prezzo di vendita da dare al suo smartwatch: per poter concorrere con gli altri produttori, che già si trovano ad aver presentato la seconda generazione, bisogna che il costo finale per l’utente non sia molto elevato. Vedremo cosa riserverà il futuro ad Asus, con la speranza che possa presentare dei dispositivi capaci di dare filo da torcere agli altri produttori così da favorire la concorrenza che, come sempre, va a beneficio del consumatore finale.

VIA