Home > Smartphone Android > Nokia X: ecco come è composto

Nokia X: ecco come è composto

Nokia X

In questo articolo vi mostreremo come è fatto internamente il Nokia X, dispositivo presentato al MWC 2014, mosso dal sistema operativo Android.

Nokia X

Quella di smontare i dispositivi per vedere la loro componentistica interna è diventata ormai una moda e ovviamente il Nokia X non fa eccezione. Nelle immagini che vedrete il dispositivo viene completamente mostrato senza veli; ciò permette di dare uno sguardo più approfondito e vedere cosa si nasconde all’interno di uno dei modelli più attesi e discussi durante il Mobile World Concress.

Ecco come è fatto dentro il Nokia X

La prima immagine (quella di copertina) mostra i principali componenti del Nokia X, mentre quella di seguito mostra in maniera sequenziale e dettagliata come i singoli elementi siano collocati all’interno del dispositivo.

Nokia X

Gli elementi principali che possiamo trovare all’interno del Nokia X sono: la miniboard che comprende il processore Qualcomm Snapdragon 200 dual-core da 1 GHz, 521 MB di RAM (768 presente nella versione X+ e XL), 4GB di memoria interna, reparto fotografico composto da una camera da 3 megapixel a fuoco continuo e la batteria da 1500 mAh.

La componentistica hardware, come da tradizione Nokia, è posizionata in maniera razionale all’interno del dispositivo, anche se questo si va a posizionare nella fascia bassa di mercato. Ricordiamo infine che la commercializzazione del piccolino Android di casa Nokia è già stata attivata nei mercati emergenti, ed è destinata ad arrivare anche nel nostro paese in primavera.

Via