Home > Smartphone Android > Motorola Moto G Google Play Edition un primo hands-on

Motorola Moto G Google Play Edition un primo hands-on

motorola_moto_g_google_play_edition_hands_on

La versione speciale del Motorola Moto G Google Play Edition è stata ufficializzata, a sorpresa, rendendosi disponibile all’acquisto, nello store statunitense di Google, appena qualche giorno fa, sia con 8 che con 16 GB di memoria interna dedicati allo storage dei dati, rispettivamente al prezzo di 179 e 199 dollari.

motorola_moto_g_google_play_edition

Dopo il Samsung Galaxy S4 e l’HTC One, entrambi smartphone top di gamma, il Motorola Moto G Google Play Edition è il primo dispositivo dalle caratteristiche tecniche entry level che l’azienda di Mountain View rilascia disponibile all’acquisto in questa versione, rendendo possibile accedere a tutti gli utenti, quantomeno nel mercato degli Stati Uniti, ad un terminale sempre aggiornato all’ultima versione del sistema operativo del robottino verde, ma dai costi contenuti.

Motorola Moto G Google Play Edition: video hands-on

motorola_moto_g_google_play_edition_hands_on

Appena qualche giorno dopo il rilascio del Motorola Moto G Google Play Edition, abbiamo la possibilità di dare una prima occhiata al dispositivo grazie ad un primo video hands-on effettuato dai colleghi di AndroidCentral, che possiamo vedere alla fine di quest’articolo.

Guardando l’hands-on del Motorola Moto G Google Play Edition, possiamo notare alcune particolarità come, ad esempio, che nell’immagine d’apertura, la quale ci mostra la confezione del dispositivo, appare GEL, il launcher di Google presente solo su Nexus 5, che però, nei fatti, non risulta poi essere presente nel terminale protagonista del video.

Un’altra particolarità che notiamo nel video hands-on del Motorola Moto G Google Play Edition, riguarda la galleria immagini, che è stata rimpiazzata in toto dall’applicazione Foto integrata con Google+, cosa che sapevamo avrebbe sostituito la galleria fotografica dell’AOSP.

Per il resto, in effetti, non c’è molto da vedere o da commentare, infatti il Motorola Moto G Google Play Edition, non presenta alcune differenze estetiche, hardware e software rispetto alla versione tradizionale.

L’unica vera differenza l’abbiamo nell’impossibilità di installare le applicazioni Motorola ufficiali dal Google Play Store, presenti nell’edizione normale dello smartphone e nell’interfaccia della fotocamera, che è quella stock di Android, uguale quindi ai dispositivi della gamma Nexus.

Da parte nostra diremmo che non vi è nessun particolare motivo per decidere di acquistare il Motorola Moto G Google Play Edition in Italia, considerato anche che la distribuzione Android è la stessa, ovvero la release KitKat 4.4.2.

In ogni caso, questo è soltanto il nostro personalissimo parere e, quindi, prima di lasciarvi alla visione del video hands-on del Motorola Moto G Google Play Edition, vorremmo conoscere i vostri commenti e, per questo motivo, chiediamo a voi, cari lettori e care lettrici: qualora fosse possibile scegliere, quale Moto G comprereste a parità di prezzo? Quello di Motorola, con alcune applicazioni aggiuntive personalizzate, o la Google Play Edition con Android completamente in stock?

Video hands-on

Via