Home > Recensioni Android > Recensione Iocean X7 Elite: Uno Smartphone Elegante

Recensione Iocean X7 Elite: Uno Smartphone Elegante

Ultimamente stiamo avendo modo di provare molti smartphone provenienti dalla Cina ed alcuni più di altri, per un motivo o un altro, ci stupiscono. Quello che vedremo insieme oggi è l’Iocean X7 Elite, uno smartphone ovviamente cinese, che offre delle buone prestazioni e un design veramente piacevole.

IMG_20140114_190948

Il prodotto, scheda tecnica alla mano, non ha nulla da invidiare ad altri smartphone dual sim in commercio: ma tutto ciò che è scritto è veramente rispondente alla realtà? O meglio, le prestazioni sono degne della scheda tecnica? Vediamolo insieme.

Unboxing

IMG_20140114_191037

La confezione dello Iocean X7 Elite che abbiamo ricevuto in prova è la stessa che troverete qualora decideste di acquistarlo. All’interno della scatola, troviamo subito lo smartphone in primo piano, una cover che riceveremo in regalo per proteggere lo smartphone dagli urti, una guida per il primo avvio e il foglio della garanzia (scritti completamente in cinese), e i soliti cavi usb-micro usb per la ricarica e il trasferimento dati, oltre all’alimentatore che, stranamente, non è in versione europea e dunque non adattabile ai nostri impianti elettrici (se non grazie a qualche apposito adattatore).

Hardware

Screenshot_2014-01-14-18-57-19

Se dovessimo considerare solo la scheda tecnica diremmo che lo smartphone è un prodotto eccellente: tuttavia nell’utilizzo quotidiano la presenza di un hardware di questo calibro si è sentita certamente, soprattutto nell’utilizzo di qualche applicazione forse più esigente di risorse. Quando poi eseguiamo una serie di applicazioni più pesanti, e lo smartphone ha molte applicazioni aperte in background, la fluidità del sistema comincia a diminuire.Ciò che stranamente ci ha colpito è la poca reattività dello smartphone nella tastiera: apparentemente, infatti, non sembra riuscire a ricevere un input più “veloce“. 

Display 5″ pollici FullHD 1920×1080 pixel 443PPI
SOC Mediatek MTK6589T Quad-Core 1,5GHz
RAM 2GB
Storage 32GB espanidibile con MicroSD
Batteria 2000 mAh
Fotocamera Posteriore 12 megapixel con Flash Led, anteriore 5 mpx
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, Usb OTG
Sistema Operativo Android 4.2.1 Jelly Bean
Dimensioni e peso 141x69x8,95mm, peso 150 grammi

Display

IMG_20140114_191246

Il pannello che monta questo device è un 5 pollici con risoluzione FullHD 1920×1080 pixel: la densità dei pixel è abbastanza alta, 441ppi e nell’utilizzo quotidiano il display di questo dispositivo non fa altro che restituire soddisfazioni. I neri sono molto profondi, tant’è che sembra che il display sia spento quando mostriamo un’immagine completamente nera; i bianchi, poi, sono molto accesi e non sono per niente smorti e tendenti al grigio, come altri dispositivi che abbiamo provato.

Al di là del solito test dei bianchi e dei neri, anche la luminosità del display è molto buona e, soprattutto, il sensore per la luminosità automatica svolge estremamente bene il proprio compito.

Multimedia

Partendo dall’aspetto relativo all’altoparlante e, dunque, alla qualità dell’audio riprodotto, lo Iocean X7 Elite non svolge proprio bene questo compito: l’altoparlante, infatti, pur restituendo un volume abbastanza alto, perde di qualità quando è troppo “spinto”, infatti, riproducendo suoni più “bassi” e altri più acuti, l’altoparlante gracchia un po’.

La riproduzione video, poi, non ha dato alcun tipo di problema: nello specifico parliamo del solito test di riproduzione FullHD 1080p con il lettore video di Android. Nessun rallentamento, neanche nell’anteprima del video dalla Galleria: il video è stato riprodotto senza blocchi vari, se non per un piccolo calo di fps dovuto all’arrivo di una serie di notifiche.

L’aspetto Gaming, invece, ci ha un po’ delusi: nonostante GT Racing 2 sia perfettamente giocabile, ci aspettavamo delle prestazioni migliori. Cosa intendiamo? Lo Iocean X7 Elite ci permette di giocare a questo titolo (e molti altri), ma gli fps in game non sono altissimi e qualche calo è molto frequente, soprattutto nelle parti iniziali delle varie partite.

Fotocamera

La resa fotografica di questo dispositivo, tutto sommato, è accettabile: la fotocamera posteriore da 13 megapixel, in condizioni di luce buona, svolge il suo compito egregiamente, mentre al buio o comunque con poca luce, potrebbe sicuramente fare di meglio. Il flash, poi, non è dei più potenti e scattando una foto al buio con un oggetto in primo piano, il risultato è decisamente deludente.

La fotocamera frontale, da 5 megapixel, è altrettanto discreta: non manca la possibilità di zoomare, ma è assente la messa a fuoco e il rilevamento automatico dei volti.

La registrazione video avviene ovviamente in FullHD e la qualità, sostanzialmente, è la stessa descritta per le foto con fotocamera posteriore: la stabilizzazione è discreta, così come l’adattamento alla luce. Qui un video esempio che abbiamo girato con lo Iocean X7 Elite.

Software

Come ormai su ogni dispositivo che abbiamo avuto modo di provare, la versione di Android presente è di Jelly Bean 4.2.1. Non ci stupisce affatto la mancanza di personalizzazioni da parte del produttore nell’interfaccia grafica: al primo avvio troviamo solamente una serie di applicazioni cinesi a poco utili che è possibile disinstallare senza problemi.

L’ottimizzazione potrebbe sicuramente essere migliore ed il sistema notevolmente più reattivo, ma è molto difficile che ci saranno futuri update dall’azienda cinese.

Autonomia

Abbastanza deludente è stata l’autonomia del dispositivo tanto che, con uso intenso (dunque, 3G attivo e luminosità al massimo, con qualche minuto di GPS) lo smartphone è crollato alle 17.30 (dopo averlo scollegato dalla carica alle 7.30 circa), con poco più di 2 ore e 30 minuti di schermo. Tuttavia, con un utilizzo più moderato la batteria da 2000 mAh svolge bene il suo compito e permette di arrivare fino a sera, anche se con qualche difficoltà: per coprire, dunque, una giornata di utilizzo, occorre necessariamente utilizzare degli accorgimenti.

Conclusioni

Dopo diversi giorni di utilizzo, potremmo promuovere lo smartphone, ma non a pieni voti. Iocean X7 Elite ci ha deluso su alcuni aspetti, quali le prestazioni sul browser, l’audio in altoparlante e via dicendo, mentre ci ha stupito su display e fotocamera. Tuttavia è un prodotto discreto, e se dovessimo consigliarvelo, lo faremmo solo nel caso in cui ciò che cercate non deve essere necessariamente super performante, soprattutto nell’aspetto relativo al Gaming in cui questo smartphone pecca decisamente. Il prezzo a cui è venduto da KingShopItalia è di 264€ con spedizione inclusa e garanzia italia di 2 anni.

Ultimamente stiamo avendo modo di provare molti smartphone provenienti dalla Cina ed alcuni più di altri, per un motivo o un altro, ci stupiscono. Quello che vedremo insieme oggi è l'Iocean X7 Elite, uno smartphone ovviamente cinese, che offre delle buone prestazioni e un design veramente piacevole. Il prodotto, scheda tecnica alla mano, non ha nulla da invidiare ad altri smartphone dual sim in commercio: ma tutto ciò che è scritto è veramente rispondente alla realtà? O meglio, le prestazioni sono degne della scheda tecnica? Vediamolo insieme. Unboxing La confezione dello Iocean X7 Elite che abbiamo ricevuto in prova…

Score

Hardware - 7.5
Display - 8
Multimedia - 6
Fotocamera - 7
Autonomia - 7.5

7.2

Passabile!

Conclusione : Un hardware al top, castrato, però, dalla mancata ottimizzazione!

7

SCELTI DA NOI PER TE