Home > News su Android, tutte le novità > LG Odin avvistato sul benchmark AnTuTu

LG Odin avvistato sul benchmark AnTuTu

Il successore di LG G2 dovrebbe essere dotato di una nuova tipologia di SoC octa-core sviluppata internamente ad LG. Il suo nome è LG Odin e recentemente è stato avvistato sul benchmark AnTuTu rivelando delle caratteristiche tecniche al quanto sorprendenti.

411297-lg

LG Odin non sarà un vero octa-core

Considerando che LG Odin si è avvicinato molto al punteggio ottenuto dal Samsung Exynos 5410, possiamo pensare che esso non sarà un vero octa-core che farà funzionare simultaneamente tutti e 8 i core (come il Mediatek MT6592) ma bensì sarà più simile al processore di Samsung prima citato, destinando le operazioni più gravose ai quattro core più potenti mentre gli altri rimangono inattivi e destinando le operazioni più blande ai quattro core meno potenti e meno avari di energia mentre gli altri rimangono inattivi.

lg odin

Una frequenza di clock davvero impressionante

Un’altra interessante sorpresa che non ci aspettavamo davvero di vedere, è che LG Odin avvistato su AnTuTu ha una frequenza di clock che oscilla in un range tra 100 Mhz e 1 Ghz. Quindi probabilmente LG è riuscita ad ottenere dei buoni risultati senza per forza aumentare la frequenza del processore. A dire il vero, quello apparso su AnTuTu era un device di test, quindi molto probabilmente vedremo anche su LG Odin un aumento di clock.

y76

Le altre specifiche tecniche

Per quanto riguarda invece la GPU, essa appartiene alla nuova serie VR 6, la quale è la stessa della GPU equipaggiata su iPhone 5S. Questo significa che il nuovo SoC di LG avrà delle prestazioni grafiche molto vicine a quelle di iPhone 5S. Analizzando le altre caratteristiche tecniche invece, sul device di test troviamo un display con risoluzione Full HD, 2 GB di memoria RAM e 4 GB di storage interno. Lo sappiamo, 4 GB sono molto pochi ma questo è solamente un device di test.

VIA